domenica, Gennaio 23, 2022

Latest Posts

MotoGP, qualifiche Gp Barcellona: Pedrosa in pole, Rossi è solo 13°

MotoGp qualifiche Gp Barcellona / Dani Pedrosa conquista la pole position del gp di Catalogna di MotoGP, settima prova del motomondiale 2017. Sul circuito di Barcellona lo spagnolo della Honda – alla trentesima pole in carriera nella classe regina – ha preceduto Jorge Lorenzo e un sorprendente Danilo Petrucci. Quarto Marquez, protagonista di due cadute, mentre è solo 9° Vinales. Non brillano Dovizioso (7°) e Iannone (12°) mentre Valentino Rossi viene escluso addirittura nella Q1 e domani partirà dalla tredicesima casella.

MotoGp, a Barcellona qualifiche sui generis

Come accaduto al Mugello, la Q1 vede la presenza di diversi piloti non abituati a partecipare alla prima sessione di qualifica. Su tutti Valentino Rossi ed il leader del mondiale Maverick Vinales, ma anche Cal Crutchlow e le Yamaha del team Tech3 di Zarco e Folger. Tutte le moto della casa dei tre diapason in particolare hanno sofferto lo scarso grip del circuito catalano nei primi turni di libere, dominati dalle Honda ufficiali di Marquez e Pedrosa. I posti sono solo due e sono appannaggio di Folger e Vinales, che nonostante sia stato per tutto il week-end il pilota Yamaha nettamente più in difficoltà beffa valentino Rossi di soli 40 millesimi e Zarco di 60. Il primo, clamoroso colpo di scena delle qualifiche di Barcellona è dunque l’esclusione dal Q2 di Valentino Rossi, – vincitore qui la passata stagione e a secco di vittorie da un anno – che domani partirà 13°.

Pedrosa superlativo, Marquez a terra

Terminate le emozioni della Q1 si apre la caccia alla pole position: il primo time attack vede Jorge Lorenzo portarsi davanti a tutti in 1.44.201, seguito da Pedrosa e Dovizioso. Cade Marc Marquez, mentre Vinales non va oltre il sesto tempo e gli italiani Petrucci e Iannone sono rispettivamente 8° e 10°. Gli ultimi cinque minuti sono come di consueto infernali: Pedrosa fa un tempo spaziale in 1.43.870 mentre Petrucci centra un ottimo terzo tempo davanti a Marquez, che nel giro successivo cade nuovamente cercando il limite. La seconda fila è chiusa dalla sorprendente Aprilia di Aleix Espargaro e dalla Ducati di Barbera, mentre è solo 7° Andrea Dovizioso. Male ancora Vinales, che replica il tempo della Q1 ed è 9° alle spalle di Folger e davanti a Bautista e Redding. 12° Iannone.

Latest Posts

Don't Miss