lunedì, Dicembre 6, 2021

Latest Posts

Buffon: “Smetto solo se non vinco la Champions”

La prossima stagione sarà l’ultima per Gianluigi Buffon. A meno che il portierone bianconero riesca a mettere le mani sulla tanto agognata Champions League: queste le ultime dichiarazioni rese ai microfoni di Sky dove Buffon, dal ritiro della nazionale, ha raccontato di un patto con il presidente Andrea Agnelli. Nel caso in cui la Juventus dovesse riuscire a vincere il trofeo che con Buffon fra i pali si è vista sfuggire nel 2003, 2015 e 2017, l’estremo difensore giocherà per un altro anno dopo il Mondiale russo, in modo da poter disputare Supercoppa Europea e Mondiale per Club.

Gianluigi Buffon terminerà la sua carriera nel 2018, a meno che…

Inequivocabili le dichiarazioni del numero 1 di Juventus e Nazionale, che ha deciso il suo futuro assieme al presidente Agnelli: “In questo momento mi manca un anno da giocatore, nel futuro ci vorrà un periodo di distacco e poi vedrò quale strada prendere e cosa fare dopo essersi svegliati la mattina che è la cosa importante della vita. Quasi sicuramente il prossimo anno lascio, è sicuro al 99%. Col presidente abbiamo deciso che nel caso in cui dovessimo vincere la Champions potrei proseguire ancora un anno, per poter giocare le altre due competizioni a cui prenderemmo parte dopo”.

La proroga sarà dunque dettata dalla Champions League: l’ultimo, grande assalto di Gianluigi Buffon alla coppa dalle grandi orecchie vedrà dunque l’ultimo atto a Kiev. Le motivazioni ci sono, nonostante la ferita di Cardiff continui a bruciare terribilmente.

Latest Posts

Don't Miss