mercoledì, Dicembre 1, 2021

Latest Posts

Main Event: The Rock vs John Cena, sfida tra generazioni

THE ROCK JOHN CENA WRESTLEMANIA – Nella storia della WWE tantissimi incontri hanno segnato un vero e proprio punto di svolta per quanto riguarda il paragone tra icone, periodi storici della federazione, dualismi mai risolti del tutto. Vecchie e nuove leve si sono sfidate in incontri che sono passati alla storia come dei notevoli passaggi di consegne, altre volte invece la collisione di leggende del business ha concretizzato i sogni di tutto lo Universe del wrestling. Il match tra The Rock e John Cena di Wrestlemania 28 è probabilmente uno dei più incredibili in tal senso, perché rappresenta in pieno lo starpower di due lottatori che – quasi da soli – hanno portato avanti due intere generazioni.

Due fuoriclasse a confronto: la prima sfida tra The Rock e John Cena e una genesi che parte da lontano.

Le storie di Rock e Cena sono infatti molto simili: entrambi grandi protagonisti di una determinata Era del wrestling (rispettivamente Attitude e PG), rappresentano due punti di riferimento per chi vuole affacciarsi alla disciplina. Non tanto per lo stile in ring, non spettacolare e mai pionieristico, quanto per la bravura al microfono e l’inarrivabile carisma. Un dualismo, quello tra i due lottatori, che fino a qualche anno fa mai era stavo citato direttamente e che, soprattutto, non aveva mai trovato conferme negli scontri fisici.

Tutto sembrò cambiare nel 2011: in una puntata di Raw, The Rock fece il suo ritorno a sorpresa e venne annunciato come Special Guest Host di Wrestlemania 27, attaccando verbalmente il campione WWE The Miz e il suo sfidante John Cena. Il bostoniano rispose sempre agli insulti di The Rock e, nella puntata precedente al PPV, Cena atterrò The Rock con l’Attitude Adjustment.
Il main event dello Showcase of Immortals fu proprio il match per il titolo WWE, che fu fatto ripartire senza squalifiche dopo un iniziale verdetto incerto. Durante il match proprio The Rock intervenne per colpire John Cena con il Rock Bottom: l’azione costò a Cena la vittoria del titolo. Il giorno seguente, a Raw, Cena sfidò apertamente The Rock a un incontro che si sarebbe tenuto l’anno dopo, sempre a Wrestlemania: una stretta di mano sancì l’avvenimento.

Il match, che venne proposto come Once in a Lifetime, ovviamente portò con sé enorme pubblicità oltre che grandissimi incassi. Due tra i volti principali della storia della WWE stavano per sfidarsi in un incontro che non valeva per un titolo ma che coinvolgeva concetti come rispetto (pare che i due non fossero troppo amici nella realtà), onore e potenza a livello mediatico. Un confronto tra due personaggi dominanti, molto simili e incredibilmente talentuosi nell’ambito dello sport entertainment.

Il match

FOTO: Ed Webster

Per la prima volta nella sua carriera, John Cena lotta a Wrestlemania in un match senza una cintura in palio. The Rock invece torna su un ring per un match singolo a distanza di 7 anni dall’ultima volta. Anche solo questi dati fanno comprendere come potesse risultare importante, nonostante tutto, la contesa tra i due.

A livello tecnico l’incontro, pur essendo godibile, non si rivela ovviamente un capolavoro a livello tecnico: sia The Rock che John Cena non sembrano infatti in grado di garantire un match spettacolare. A livello di storytelling, però, entrambi fanno ciò che possono per inasprire il significato di una sfida importantissima e senza precedenti. Dopo aver spesso subito per tutta la faida, Cena sembra prevalere ma commette un grave peccato di hybris nel finale del match: cerca infatti di battere l’avversario con la sua arma più famosa, il People’s Elbow. Durante la realizzazione della mossa, però, The Rock lo sorprenderà nuovamente con la Rock Bottom che vale il conto di tre decisivo: Wrestlemania 28 si chiude con l’affermazione dell’attore hollywoodiano e un Cena che, sullo stage, osserva impietrito e distrutto la festa dell’avversario.

Cosa avvenne dopo

In realtà quello di Wrestlemania 28 non sarà l’unico match tra The Rock e John Cena: lo stesso The Rock riconquisterà il titolo dopo svariati anni portandolo via a CM Punk, arrivando a Wrestlemania 29 da campione WWE. Di contro, Cena vincerà per la seconda volta nella sua carriera il Royal Rumble match e, di conseguenza, si proporrà come sfidante ufficiale al titolo. Questa volta sarà Cena a prevalere: il bostoniano si approprierà della cintura e i due, in segno di rispetto, si abbracceranno sul ring al termine della contesa, chiudendo la faida dopo anni di tensione.

Attualmente The Rock è sempre più impegnato con la sua carriera di attore ma è ovviamente possibile immaginare un suo ritorno da part-timer quanto prima. Anche Cena – che ormai sta vivendo gli ultimi anni stabili nel business – si sta prendendo un periodo di riposo e, probabilmente, al suo ritorno darà la caccia al 17° titolo Mondiale, che gli consentirebbe di battere il record assoluto di Ric Flair.

Latest Posts

Don't Miss