SHARE
Inter triplete champions league 2010
22/05/2010. Un sogno inseguito per 16 anni è finalmente coronato. L'Inter vince la Champions League e Zanetti può sollevare al cielo la Coppa dei Campioni

Non solo cessioni in casa Sampdoria, Massimo Ferrero è pronto a piazzare il primo colpo. Le ultime calciomercato avvicinano sempre di più Wesley Sneijder al club blucerchiato. La conferma è arrivata questa mattina anche dal suo agente al quotidiano “Secolo XIX”: “Wesley vuole la Samp, al momento è la sua priorità tra le tante soluzioni prospettategli dall’estero. Wesley ha sempre conquistato gli ambienti in cui è andato, mai un problema, mai una polemica…”. Il centrocampista olandese tornerebbe in Serie A dopo ben quattro stagioni in Turchia con la maglia del Galatasaray, con la quale nell’ultima stagione ha collezionato trentatré presenze segnando cinque gol e fornendo diciassette assist. Ieri è avvenuto il proprio incontro per intavolare la trattativa tra le parti con l’avvocato Antonio Romei per la Sampdoria e gli agenti Guido Albers e Luca Pagani in rappresentanza di Sneijder. L’ex Inter è pronto a dimezzarsi l’ingaggio attuale (oltre quattro milioni di euro) per firmare con il club ligure.

Sneijder sulle orme di Eto’o: dal Triplete alla Sampdoria

Per l’Inter la stagione 2009-2010 sarà indimenticabile con la storica vittoria del Triplete. Wesley Sneijder è stato uno dei tanti protagonisti di quella cavalcata entusiasmante in maglia nerazzurra così come Samuel Eto’o, che dopo l’addio all’Inter per trasferirsi in Russia all’Anzhi tornò in Serie A nel 2015 firmando proprio con il club del presidente Ferrero. Ora l’olandese potrebbe ripercorrere il percorso del suo ex compagno di squadra che, però, a Genova restò solamente sei mesi segnando due gol in diciotto partite. Un’esperienza davvero negativa con strascichi polemici tra Ferrero e lo stesso Eto’o. Al termine della stagione in maglia blucerchiata l’attaccante camerunense è tornato, però, a segnare gol a grappoli da due stagioni proprio in Turchia con la maglia dell’Antalyaspor. Trentotto reti in sessantuno incontri: numeri da vero goleador. Nelle prossime ore il campionato di Serie A potrebbe così riabbracciare uno dei giocatori più talentuosi che ha scritto la storia dell’Inter.

 

SHARE