martedì, Dicembre 7, 2021

Latest Posts

Dall’Empoli all’Inter, Martusciello annuncia: “Ecco come aiuterò Spalletti”

La nuova avventura di Luciano Spalletti all’Inter è appena iniziata. Il tecnico toscano è apparso carico ieri pomeriggio in conferenza stampa per questa nuova entusiasmante esperienza a Milano: “Sono convinto che questa sia una squadra che ha delle qualità. Ci siamo detti delle cose che in parte si possono dire e in parte no. Il mio pensiero rivolto a loro su come la penso, su quello che ho visto da fuori, sul tragitto che dovremo costruire insieme. Devono ridarmi quello che ho lasciato. Io per allenare l’Inter ho lasciato la Champions e loro me la devono ridare”. Dall’Empoli è arrivato anche Giovanni Martusciello che farà parte del suo staff, come ha svelato il tecnico napoletano ai microfoni di Internews: “Farò parte dello staff come collaboratore tecnico, sarò a totale disposizione del mister e della squadra. Nei giorni precedenti all’arrivo a Riscone abbiamo avuto una riunione in cui abbiamo pianificato tutti i dettagli del caso”. Il calcio italiano si rinnova anche per questa stagione con il completamento di nuovi staff tecnici all’interno delle principali rivali della Juventus.

Martusciello, da primo allenatore a collaboratore tecnico

La retrocessione dell’Empoli ha segnato, in particolar modo, Giovanni Martusciello che ha annunciato la sua nuova scelta dopo quella di primo allenatore in Toscana: “Ritengo che sia per me necessario fare ancora qualcosa per completarmi come allenatore. Devo ancora crescere, migliorare per riempire qualche ‘casella’ che considero ancora vuota. Ci sono ancora parecchie cose da imparare in questo lavoro, quindi non ho avuto alcun problema ad accettare. Come si suol dire, nella mia vita e nella mia carriera non ho mai fatto il passo più lungo della gamba. Arrivo in un top club e in un grande staff tecnico, ho avuto la fortuna di lavorare con Luciano per tre anni che sono stati fantastici per entrambi. Per me come calciatore e per lui come allenatore. Ora sono curioso di mettermi in gioco in questa nuova avventura, sicuramente il passo giusto per me. Poi, per il futuro, l’obiettivo è di tornare ad allenare in Serie A. Questo non lo nego”. L’ex collaboratore di Maurizio Sarri ritrova Luciano Spalletti.

Latest Posts

Don't Miss