martedì, Dicembre 7, 2021

Latest Posts

Dani Alves attacca la Juventus: “A Parigi c’è più ambizione ed organizzazione”

Dani Alves è un nuovo giocatore del Paris Saint-Germain. Il terzino brasiliano, dopo aver rescisso con la Juventus, è stato vicino al Manchester City ma alla fine ha prevalso la sua voglia di giocare in Francia: l’ex Barcellona indosserà la maglia numero 32. In conferenza stampa il neo-acquisto del club francese ha attaccato la sua ex squadra spiegando le differenze con la società parigina: “C’è ambizione e organizzazione, qui è tutto ordinato. A questa squadra manca poco per vincere la Champions, spero di aiutare a centrare l’obiettivo”. E poi il brasiliano lancia un messaggio di fiducia a Marco Verratti: “Sono venuto qui per giocare con Marco. È questo il messaggio che gli vorrei inviare. Spero che potrà aiutarci a vincere la Champions League”. Infine, uno sguardo generale alla situazione: “C’era l’interesse del City e di altri club inglesi. La Premier League è un campionato che mi attira, il progetto interessante. Ho parlato con i dirigenti. Il presidente mi ha parlato delle sue intenzioni di fare grande il club e conquistare il titolo. Ma a Parigi ho amici e mia moglie ama la città. Alla Juve sono stato un po’ egoista: non ho ascoltato la mia famiglia, i miei amici e loro mi hanno accompagnato. Stavolta sono stato meno egoista ed ecco perché ho deciso di venire qui. Chiedo scusa a Guardiola se l’ho messo in imbarazzo. Mi prendo le mie responsabilità con tutto ciò che esso ne comporta”. Inizia così una nuova avventura per Dani Alves, ancora voglioso di conquistare il mondo con le sue giocate e i suoi video social dopo la finale persa contro il Real Madrid. Il calcio italiano perde uno dei migliori giocatori del mondo.

Latest Posts

Don't Miss