SHARE
Schick Juventus
@juventusFc

Da colpo di mercato a oggetto del mistero: l’attaccante Patrick Schick sta vivendo un momento surreale, dopo aver svolto una doppia sessione di visite mediche con la Juventus post Europei Under 21. Il ragazzo, che tanto ha stupito durante la scorsa stagione con la maglia della Sampdoria, sembrava essere praticamente un giocatore dei Campioni d’Italia. Poi però la pista si è improvvisamente raffreddata: qualcuno ha parlato di problemi economici tra i due club, con la Juventus che non vorrebbe pagare tanti soldi in vista degli investimenti per Douglas Costa e Bernardeschi. Altri, invece, hanno citato ipotetici problemi fisici.
La seconda ipotesi pareva da scartare ma, incredibilmente, sta prendendo piede nelle ultime ore: a quanto pare Schick avrebbe davvero degli impedimenti che rischiano di minare il suo acquisto da parte dei bianconeri.

Schick rischia di non andare alla Juventus: ecco il problema che lo affligge

Secondo fonti vicine alla società, infatti, durante le visite mediche sarebbero stati riscontrati al ragazzo alcuni problemi al cuore. Un’assoluta sorpresa per lo staff medico juventino che, evidentemente, dopo la questione Lichtsteiner vuole andarci con i piedi di piombo, soprattutto in virtù della tenera età del calciatore.

Il problema, sempre secondo quanto riportano tali fonti, non sarebbe di gravissima entità. Addirittura si vocifera di una presunta piccola operazione fatta per risolvere il problema del ragazzo ma questa voce, almeno per adesso, non trova conferme. Il futuro di Schick resta però in bilico a causa di questo presunto problema fisico: la Juventus cercherà di dare presto chiarimenti nel corso di questi giorni, anche perché la notizia sembra essere trapelata già da qualche ora. Una vera grana per i bianconeri – che puntavano sul ceco per avere un futuro campione in casa – ma soprattutto per il ragazzo, che potrebbe rischiare di vedere almeno rallentata la sua ascesa nel calcio che conta. Non resta che attendere indicazioni ufficiali dal club per scoprire quale sia il reale problema che affligge l’attaccante.

SHARE