sabato, Gennaio 22, 2022

Latest Posts

Barcellona da record, anche nel campo finanziario

708 milioni di euro, con aumento del 4,3% rispetto al 2016 e con ben 18 milioni di utile, comprese plusvalenze e proventi straordinari: è questo il fatturato a dir poco da record del Barcellona. Nella giornata di oggi è stato reso pubblico il bilancio dei catalani e, secondo Forbes,  si tratta di un autentico avvenimento economico. Infatti, secondo la più importante e rinomata rivista finanziaria del mondo, i ricavi del club blaugrana rappresentano un vero e proprio record per un’azienda sportiva. Mai nessuna aveva raggiunto una cifra così elevata, ma non è tutto: il piano del Barcellona è quello di toccare il miliardo di dollari entro il 2021. Della serie “mai accontentarsi”. Ma qual è la strategia? L’idea è quella di partire dalla ristrutturazione del Camp Nou, la casa del Barcellona, e dalla vendita dei diritti di naming riferiti allo stadio. Questo è quanto è emerso dal consiglio direttivo, tenutosi nella serata di ieri. Grande soddisfazione per i risultati raggiunti, in particolare per quel che riguarda i debiti. Questi ultimi,infatti, al 30 giugno 2017, sono calati di ben 24.5 milioni rispetto all’anno precedente, toccando i 247 milioni. Poca chiarezza invece sui costi di gestione: il Barcellona ha sottolineato come l’attività sportiva e le spese a essa collegata hanno pesato per il 66%. Le idee comunque sembrano essere abbastanza chiare e delineate ed in casa blaugrana non ci si accontenta affatto del fatturato record. Tutt’altro: si punta a rilanciare! Non resta che attendere il 2021, con la speranza  che tornino i risultati sportivi che in passato erano diventati quasi un’abitudine. Sono proprio questi che, infatti, contano davvero…portando coppe nelle bacheche, e soldi nelle casse. Riusciranno i catalani a perseguire ancora una volta parallelamente le due strade?

di Gianpiero Farina

Latest Posts

Don't Miss