sabato, Gennaio 22, 2022

Latest Posts

Verona, ennesimo colpo di scena di Cassano: “Continuo a giocare”

Ennesimo colpo di scena firmato Antonio Cassano. Fantantonio ci ripensa e, dopo la notizia shock del ritiro, ci ripensa. Queste le sue parole nella conferenza stampa, tenutasi nel ritiro del Verona in quel di Primiero annunciando di voler continuare a giocare: “Stamattina ho avuto un momento di debolezza e di stanchezza. Ma io sono convinto della mia decisione. Voglio continuare questa sfida e sono convinto che la vincerò.  Voglio continuare a giocare. Stavo sbagliando ancora una volta, decidendo di pancia. Ringrazio il direttore Filippo Fusco e la mia famiglia per essermi stato vicino e avermi aiutato a capire che stavo commettendo un errore”. Poi il talento di Bari Vecchia chiede scusa anche al popolo veronese: “Mi dispiace se i tifosi si sono sentiti offesi. Ma io avrei lasciato il calcio e non sarei andato da nessun altra parte. Con loro ora dobbiamo camminare assieme. Riabituarmi a fare un ritiro senza la mia famiglia è stato difficile. Per questo ringrazio la società che ha fatto venire qua mia moglie e i miei figli. Ora voglio ripagarli facendo una stagione super. Sono convinto di poter dare ancora tanto e che quest’anno ci divertiremo”. Il calcio italiano non rischia così di perdere uno dei maggiori talenti italiani che avrebbe potuto raccogliere di più nella sua lunga carriera rispetto a quanto fatto finora. Dopo sei mesi di inattività questa mattina Cassano ha avuto un momento di stanchezza che lo ha portato a prendere una decisione troppo affrettata. Pericolo rientrate, i tifosi del Verona possono continuare a sognare il tridente con Cerci e Pazzini. 

di Gianpiero Farina

Latest Posts

Don't Miss