martedì, Gennaio 25, 2022

Latest Posts

Bayern Monaco, Muller diventa un caso: Ancelotti è l’indiziato numero uno

Muller Ancelotti  Bayern / Considerato da sempre come un allenatore completo, capace di gestire gli spogliatoi più difficili e autentico vincente in ogni campionato, Carlo Ancelotti è diventato il bersaglio preferito dal mondo-Bayern. L’ultimo tormento per “Re Carlo” viene da Matthias Sammer, ex direttore sportivo del club tedesco, che non gradisce il trattamento riservato a Muller, pupillo del club di Monaco. Secondo l’ex calciatore l’attaccante bavarese dovrebbe giocare alle spalle della punta, né sulla fascia né come unico attaccante. Quest’anno il giocatore del Bayern Monaco non è stato impiegato come al solito: poco spazio nelle fasi finali della Champions Leaague e addirittura novanta in panchina nel big-match contro il Lipsia in campionato. I problemi nello spogliatoio, secondo fonti vicine al club, non sarebbero però così evidenti. Tuttavia iniziano ad essere diverse le figure che si stanno scagliando contro il tecnico italiano, reo di aver de-bavarizzato il gruppo, originariamente folto di presenze locali. Al Bayern il fattore “territorio” è sempre stato importante se non fondamentale. Con l’arrivo di James Rodríguez e la grande stima di Ancelotti nei confronti di Thiago Alcantara si rischierebbe di lasciare  nuovamente Thomas Muller, bavarese doc, fuori dagli schemi di un club che punta forte al triplete. Nuovi grattacapi quindi per il tecnico italiano che, dopo le critiche per il mancato “pigliatutto” della scorsa stagione, rischia di iniziare la nuova annata con pesanti problemi interni.

 

di Riccardo Belardinelli

Latest Posts

Don't Miss