sabato, Gennaio 22, 2022

Latest Posts

“Il nostro mercato è chiuso”: il Borussia Dortmund gela il Milan

Mercato chiuso: è questo il senso vero e proprio della parole del direttore sportivo del Borussia Dortmund Michael Zorc. Dichiarazioni rilasciate in zona mista dopo la partita contro il Milan, vinta per 3-1 dai tedeschi. E sono proprio i rossoneri a essere, seppur magari indirettamente, i principali destinatari di queste frasi. Insomma, Fassone e Mirabelli stavolta pare debbano proprio arrendersi: per Pierre-Emerick-Aubameyang sembra esserci davvero poco da fare. Anzi si può tranquillamente dire che non ci sono più speranze.

«Aubameyang? Il tempo ha fatto pendere la bilancia dalla nostra parte. Non si muoverà da qui»: queste le parole del ds Zorc. Ma in casa Borussia Dortmund il pensiero è condiviso da tutti, a partire dal mister Peter Bosz: «Sono molto contento di averlo in squadra. Finché resterà qui lo utilizzerò. E’ un giocatore eccezionale, come abbiamo visto oggi. Ogni allenatore vorrebbe averlo»Dichiarazioni che lasciano ben poco spazio a interpretazioni e illusioni. E ora il Milan che farà? Visto il passaggio di Alvaro Morata al Chelsea di Antonio Conte, le difficoltà per arrivare ad Andrea Belotti, blindato dal presidente dei granata Urbano Cairo, sembra restare viva soltanto la pista che porta a Nikola Kalinic. Il croato è in uscita dalla Fiorentina. Potrebbe essere lui quindi il nuovo ariete del Milan targato Vincenzo Montella. Oppure l’accoppiata Fassone-Mirabelli sarà in grado di tirare fuori qualche altro coniglio dal cilindro? Lo si scoprirà solo vivendo. Alla fine del mercato manca comunque ancora più di un mese. I colpi di scena sono ancora possibili.

di Gianpiero Farina

Latest Posts

Don't Miss