mercoledì, Gennaio 19, 2022

Latest Posts

Inzaghi: “Allibito dalla scelta di Biglia”

Estate è sinonimo di caldo, sole e vacanze, ma anche di ritiri, tournèe e soprattutto calciomercato. Non fa chiaramente eccezione la Lazio di Simone Inzaghi, impelagata in diverse situazioni di mercato piuttosto delicata, ma anche pronta ad affrontare l’ultima amichevole del ritiro di Auronzo di Cadore. I biancocelesti se la vedranno con la neopromossa SPAL. In conferenza stampa ha preso la parola Simone Inzaghi, ma come da copione il tiro si sposta ben presto sulle scottanti questioni di calciomercato. Da Keita all’addio di Biglia, l’ex attaccante biancoceleste ne ha per tutti.

Calciomercato Lazio, enigma Keita: Borini rimpianto biancoceleste

Inzaghi è partito dal caso Keita: “Ha avuto un problemino prima della seconda amichevole, poi ci sono state le voci di mercato, per quello l’ho escluso dalla gara con la Triestina. Ma si sta allenando bene e con la SPAL giocherà. Dobbiamo capire se possiamo puntare su di lui: non ho preclusioni, ma va fatta chiarezza. ” Discorso diverso sul mercato in entrata dove Bacca e Falcinelli sembrano in orbita laziale: “Due ottimi attaccanti ma forse è meglio non fare uscire i nomi. Abbiamo visto cos’è accaduto con Borini… Ci avevo già parlato, sembrava che fosse già un nostro giocatore. Questo poteva essere il suo posto ideale. Ma poi ha scelto il Milan e ce ne siamo fatti una ragione. Ora dobbiamo trovare in fretta un altro attaccante”.

Inzaghi e il caso Biglia

Infine il tecnico biancoceleste ha commentato l’addio di Biglia, che proprio oggi si è presentato con il Milan: “Ho provato fino all’ultimo a trattenerlo, lo consideravo un punto di riferimento. Ma ha scelto un nuovo progetto. Quando me l’ha detto sono rimasto allibito: non avrei mai pensato che la sua scelta sarebbe stata questa, me lo immaginavo capitano per altri 4 anni. Ma nel calcio tutto cambia velocemente: guardate Leonardo Bonucci…”

Latest Posts

Don't Miss