mercoledì, Gennaio 19, 2022

Latest Posts

Milan, in Europa League è buona la prima

Il Milan passa sul campo dei rumeni del Craiova nell’andata dei preliminari di Europa League. A decidere è un gol di Ricardo Rodriguez nel finale di primo tempo. Buona la prestazione dei rossoneri, che riescono a portare a casa il risultato nonostante una leggere sofferenza nei minuti finali. Ora nel ritorno a San Siro la squadra di Montella avrà a disposizione due risultati su tre per passare il turno.

Nei primi venti minuti succede poco e nulla. I rossoneri provano a fare la partita, ma incontrano grandi difficoltà nella costruzione del gioco. La prima occasione capita però ai padroni di casa: Mitrita, favorito da un rimpallo, si invola verso l’area milanista, ma Donnarumma è super. Immediata la risposta del Milan con Cutrone, che colpisce il palo interno con un bel diagonale da posizione defilata. La squadra di Montella cerca di aumentare i ritmi e, nei minuti finali del primo tempo, ha una buona occasione con Ricardo Rodriguez. Lo svizzero però pecca nel controllo di palla e spreca. È il preludio al gol, che arriva al minuto 44: punizione defilata dalla destra, Rodriguez batte direttamente in porta e beffa Calancea. È l’1-0 che chiude i primi 45 minuti di gioco. La ripresa parte nel segno di Niang, che ha due buone opportunità. Gli ospiti sembrano controllare, ma il Craiova prova a scuotersi. I romeni però sono poco brillanti negli ultimi trenta metri. Inizia la girandola dei cambi, con i debutti di Silva e Conti. Gli uomini di Montella calano vistosamente a causa di una condizione fisica non ancora ottimale. Ma l’1-0 resiste. Per il Milan in Europa è buona la prima.

Craiova-Milan, il tabellino e le pagelle

CRAIOVA-MILAN 0-1

CRAIOVA: Calancea; Dimitrov (dall’80’ Roman), Sphaija, Kelic, Briceag; Zlatinski; Vagenin, Mitrita (dal 67′ Barbut), Rossi (dal 73′ Mateiu), Bancu; Baluta. A disp.: Mitrovic, Ferreira, Screciu, Barthe. All.: Mangia

MILAN: G. Donnarumma; Abate (dal 72′ Conti), Zapata, Musacchio, Rodriguez; Kessie, Montolivo, Bonaventura; Borini (dal 65′ André Silva), Cutrone (dall’80’ Antonelli), Niang. A disp.: Storari, Mauri, Gomez, Antonelli. All.: Montella.

MARCATORI: Rodriguez al 44′

AMMONITI: Kessie

Le pagelle dei rossoneri

DONNARUMMA 6,5 – Nel primo tempo si fa trovare pronto sul tentativo di Mitrita. Poco sicuro nelle uscite, ma se la cava.

ABATE 6 – Essendo poco impegnato in zona difensiva, prova a farsi vedere in quella offensiva. Ma non è sempre brillante ed efficace (dal 72′ CONTI – s.v.).

ZAPATA 6 – Pronti via sbaglia subito un appoggio. Poi però cresce con il passare dei minuti e non commette gravi errori.

MUSACCHIO 6,5 – Il Craiova crea poco, ma lui si fa sempre trovare attento e concentrato.

RODRIGUEZ 7,5 – Bagna il suo esordio ufficiale con il Milan con un gol. È sempre nel vivo del gioco e si rivela un acquisto più che azzeccato.

KESSIE 6 – Si vede poco, perché fa tanta legna in mezzo al campo.

MONTOLIVO 5,5 – Il Milan evidenzia qualche problema nella costruzione del gioco. E sul banco degli imputati non può non finire lui, che non riesce mai ad alzare i ritmi.

BONAVENTURA 6,5– Le azioni più importanti dei rossoneri passano quasi sempre dai suoi piedi. Sembra già in buonissime condizioni.

BORINI 6 – Fa molto lavoro di sfonda per far salire la squadra. Poco pericoloso però in zona gol (dal 65′ SILVA 5,5 – Una ventina di minuti circa. Butta al vento un paio di occasioni, perché troppo egoista.)

CUTRONE 7 – Il ragazzo ha fame, voglia, personalità e determinazione. Solo il palo interno gli nega la gioia di un gol che sarebbe stato meritatissimo (dall’80’ ANTONELLI – s.v.).

NIANG 6 – Si accende solo a intermittenza. Fa comunque il compitino.

di Gianpiero Farina

Latest Posts

Don't Miss