giovedì, Gennaio 27, 2022

Latest Posts

Arriva la firma: Nainggolan si lega alla Roma fino al 2021

Dopo circa un mese di attesa e forse anche un po’ d’ansia per i tifosi della Roma, alla fine è arrivato il tanto agognato rinnovo di Radja Nainggolan. Tante erano le voci che lo volevano lontano dalla capitale, in particolare in maglia Inter per seguire il suo ex allenatore Luciano Spalletti. Il Presidente Pallotta è invece sempre stato sicuro della buona riuscita della trattativa, forte della voglia del giocatore di legarsi a lungo a questi colori. Il belga continua dunque in giallorosso, sposando in toto il progetto Di Francesco ed ergendosi a leader del gruppo insieme a personalità di spicco come De Rossi e Florenzi. Dopo le tante cessioni, la Roma può quindi affidarsi al 100% ad uno zoccolo duro ben definito, che potrà guidare i nuovi e creare un’amalgama omogenea in vista della prossima stagione, in cui la Roma mira a competere (con altre squadre della Serie A) a sfidare la Juventus per la lotta allo scudetto. Il nuovo contratto di Nainggolan scadrà nel 2021 e questo “colpo” di Monchi verrà visto dai tifosi forse anche più positivo rispetto a all’arrivo di qualche nuovo giocatore.

“Siamo felici che Radja si sia impegnato con noi a lungo termine nella fase più importante della sua carriera. Nell’ultima stagione si è dimostrato uno dei migliori centrocampisti del mondo e non è stata una sorpresa che il suo nome sia stato accostato a quello di alcuni dei più grandi club europei. Ma non c’è mai stata la possibilità che andasse altrove, ama la Roma e noi siamo felici di averlo qui”. Queste le parole di un entusiasta Pallotta, che ora spera in qualche altra mossa del suo direttore per dare alla squadra l’identità necessaria a far davvero paura alla Juventus e tutte le altre rivali. Suso? Mahrez? Staremo a vedere.

Latest Posts

Don't Miss