SHARE
napoli mertens
Fonte: napoligol.it

Il Napoli va a Nizza forte del risultato dell’andata, un due a zero che pone inevitabilmente gli azzurri di Sarri favoriti sui francesi, ma per il tecnico toscano c’è un grattacapo in più. Dries Mertens si è fermato dopo pochi minuti dall’inizio della rifinitura di oggi a Castel Volturno per un problema alla caviglia. Già sabato sera nel secondo anticipo della prima giornata di campionato il belga aveva risentito dell’entrata di Romulo che ha reso l’attaccante dolorante per tutta la partita. Mertens sarà comunque convocato per la trasferta in Costa Azzurra anche se al momento stanno salendo le quotazioni di Arkadius Milik, titolare a Verona e marcatore del secondo gol del Napoli. Il resto della formazione vedrà la difesa titolare con i confermati Koulibaly-Albiol centrali e Hysaj e Ghoulam sulle fasce; a centrocampo torna titolare Jorginho al posto di Diawara e Allan che rileva Zielinski. Se Sarri, oltre al confermatissimo Hamsik proporrà anche Callejon e Insigne, sarà allora il Napoli dei titolarissimi, con l’unico dubbio Mertens.

Nizza-Napoli: le probabili formazioni

“Qualificazione? Ci credo, dobbiamo fare qualcosa di buono ma il Napoli è una grande squadra e al 90% sarà la stessa formazione dell’andata. Dovremo fare una grande gara, dovremo essere forti tatticamente, facendo bene in avanti ma anche in difesa”. Queste le parole del tecnico dei rossoneri Lucien Favre, rimasto impressionato dalla prestazione degli azzurri nella gara d’andata. Dubbi invece sulla presenza dal primo minuto sia di Balotelli che Sneijder, che secondo Favre sono pronti ma non prontissimi. Accanto a Favre si è presentato in conferenza stampa anche Dante, che sulla sfida ha dichiarato “Bisognerà fare il massimo per fare gol e non subirne. Tutti a Nizza attendono questa partita, in caso di gol ci sarà il fuoco allo stadio. Daremo tutto per la qualificazione”.

NIZZA: Cardinale, Souquet, Dante, Le Marchand, Sarr, Srarfi, Seri, Lees Melou, Saint Maxime, Sneijder, Plea ALL. Favre

NAPOLI: Reina, Hysaj, Koulibaly, Albiol, Ghoulam, Allan, Jorginho, Hamsik, Callejon, Mertens, Insigne. ALL. Sarri

 

di Riccardo Belardinelli