Home Calciomercato Da Giuseppe Rossi a Gilardino passando per Cassano: ecco tutti gli svincolati

Da Giuseppe Rossi a Gilardino passando per Cassano: ecco tutti gli svincolati

Cassano - FOTO: account Twitter ufficiale Verona

Il gong è suonato ieri alle 23, ma non è quello definitivo. Infatti è ancora aperto il mercato degli svincolati, ossia tutti quei calciatori rimasti senza un contratto. L’elenco è davvero molto lungo. Il nome più intrigante sembra essere quello di Giuseppe Rossi. L’ex Fiorentina in questi anni è stato limitato e tormentato da numerosi infortuni  e problemi fisici. A 30 anni, visto il suo indiscutibile talento, può però ancora dire la sua. In seconda battuta non si può non pensare ad Antonio Cassano e Alberto Gilardino. L’estate del talento di Bari Vecchia è stata a dir poco tormentata, visto il tira e molla con il Verona. Probabilmente per lui si avvicina il momento di appendere gli scarpini al chiodo, anche se, conoscendo il personaggio, mai dire mai. Il campione del mondo 2006 ha invece ancora voglia di dire la sua. Senza alcun dubbio, può far comodo a molti.

GOMEZ E PIZARRO, CERTEZZE LOW COST

Rimanendo nel reparto offensivo, non dovrebbe aver difficoltà a trovare una squadra Juanito Gomez: l’argentino ha lasciato il Verona i primi di agosto. Tra gli svincolati spicca anche il nome del 38enne peruviano Claudio Pizarro. Si tratta di un’autentica certezza e garanzia, nonostante l’età che avanza. Discorso diverso per Chamakh con l’ex Arsenal che non trova il gol da ben tre stagione e ora ha voglia di rimettersi in gioco. Attenzione anche a Diamanti, fresco di risoluzione con il Palermo. Dando uno sguardo agli altri reparti, nel mercato italiano spiccano i nomi di De Ceglie, Jankovic e Muntari: tanta esperienza al servizio della squadra.

OCCASIONI LAST MINUTE

Non sempre però l’esperienza paga. A dimostrarlo è il fatto che tra gli svincolati ci siano giocatori come il portiere dell’Irlanda Shay Given e il centrocampista, che vanta 73 presenze con il Galles, Joe Ledley. Discorso molto simile per l’ex Milan Flamini. Potrebbe essere un’occasione last minute, nonostante i 36 anni, Kolò Toure. Stupisce invece la storia di Tremoulinas, passato da obiettivo di top club a svincolato. Per lui ora è tempo di trovare una nuova destinazione e di dimostrare le sue qualità.

Previous articleChelsea, Barkley ci ripensa all’ultimo. Ma è solo l’ultima difficoltà per Antonio Conte
Next articleUnder 21, Spagna-Italia 3-0: bene solo Chiesa e Barella

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here