mercoledì, Dicembre 1, 2021

Latest Posts

Raiola contro tutti: “Sarri se ne vada da Napoli”

Hanno del clamoroso le frasi dichiarate oggi dal noto procuratore Mino Raiola, che si è letteralmente lasciato andare a tutto campo su temi delicati, a partire dalla Nazionale. Sulla prestazione degli Azzurri di sabato e sul suo allenatore Raiola ha detto “Insigne e Verratti non sono inferiori a Isco e Asensio, anzi. Ma è stato sbagliato tutto dal punto di vista tattico. D’altronde stiamo parlando di un ct che dice di voler andare avanti per questa strada nonostante sia completamente sbagliata. Dobbiamo giocare un calcio più moderno, ma se non vuoi cambiare puoi anche stare a casa. Tavecchio quasi si addormentava durante la partita, ma la Spagna gioca a calcio meglio di noi. Il compito dell’allenatore è anche di capire quando una strada va cambiata”. Parole al veleno ne ha soprattutto per Aurelio De Laurentiis, il quale aveva già risposto a una frase dello stesso agente giudicata poco corretta: “AdL come al solito ha capito una cosa per un’altra. Un giorno gli farò un cartone animato per spiegargli bene come stanno le cose. Io e lui abbiamo modi diversi di fare le cose, ma non siamo nemici.

Fra 4 anni a Insigne scade il contratto, De Laurentiis dice di dover passare sul suo cadavere, ma a quel punto che farebbe? Non tutti sono come Hamsik che hanno scelto di restare a Napoli a vita, bisogna rispettare il volere di tutti”. La risposta fa ovviamente riferimento alla tentata “proposta” che Raiola ha fatto a Insigne, suggerendogli di approdare al Barcellona. Il procuratore poi è rimasto sempre in tema-Napoli parlando anche di Sarri, che a sua detta farebbe meglio a cambiare aria:” Gioca un calcio moderno col suo Napoli, prende applausi da tutta Europa. A Napoli è difficile vincere, lo è come a Roma per questioni di dettagli e ambientali perché a volte ci esaltiamo troppo. Credo che questo sia l’anno di Sarri, molti club europei lo hanno chiesto e auguro a lui che sia l’ultimo anno con De Laurentiis”. Pronta la risposta dell’agente del tecnico toscano Alessandro Pellegrini, che ha subito ribattuto con una frecciata: “Prima lo minaccia, poi gli dice che si fa suggerire la formazione, ora lo sogna lontano da Napoli… Fai pace col cervello”. Insomma, con o senza mercato Raiola sembra essere sempre al centro dell’attenzione mediatica.

Latest Posts

Don't Miss