domenica, Novembre 28, 2021

Latest Posts

Abbonamenti Serie A, benissimo le milanesi

Sono usciti i dati relativi alle campagne abbonamenti delle squadre di Serie A per la stagione 2017-2018. Rispetto allo scorso anno e considerando l’importante campagna acquisti operata da molte squadre, ci sono diverse novità. In primis i numeri delle due milanesi: Milan e Inter hanno compiuto un vero e proprio balzo portandosi a 31’000 abbonati, primato nella Serie A. Le due nuove proprietà cinesi hanno portato una ventata di curiosità e entusiasmo tra i propri tifosi, e in particolare tra quelli rossoneri che in 14’559 in più rispetto allo scorso anno si sono assicurati un posto al Meazza. L’Inter aveva impressionato la scorsa stagione con 28’000 e quest’anno l’aumento è di circa 3’000 abbonati (incremento dell’11%). Seguono Milano la Juventus (29’200), la Roma (20’000), il Genoa (17’144) e la Fiorentina (17’000). Un vero e proprio colpo di scena quello della Viola che dopo un mercato dalle molte critiche ha in verità saputo avvicinare i tifosi al club con una campagna acquisti rivoluzionaria. L’arrivo di tanti giocatori ha evidentemente supplito alle perdite dolorose di Borja Valero, Kalinic e Bernardeschi, idoli della Fiesole. Tuttavia nonostante i numeri a Firenze si prospettassero inferiori, il dato per i Della Valle è comunque negativo visti i 20’000 della scorsa annata. Malissimo il Napoli con sole 5’888 tessere vendute, meglio solo del Sassuolo ultimo a 4’800. Hanno sorpreso invece le neopromosse SPAL, Benevento e Hellas Verona: rispettivamente 8’103, 7’783 e 11’467.

Un po’ di numeri: la crescita

In generale le statistiche operate da Calcio e Finanza riportano un aumento importante degli abbonati ai club, quest’anno molti di più rispetto ai dati un po’ deludenti della scorsa stagione. Per l’edizione della Serie A 2017-2018 sono 282’683 tessere vendute contro le 251’895 del campionato 2016-2017. Hanno migliorato parecchio la Lazio e il Milan, che seppur in situazioni differenti sono riusciti a convincere i tifosi a tornare allo stadio. In tutto ciò la Juventus può considerarsi più che soddisfatta per la capienza dello Stadium, che quest’anno si vedrà riempito dai soli abbonati per il 70% dei posti. Non stanno male in questo senso neanche l’Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo (69%) e il Mazza di Ferrara (62%); San Siro nella sua immensità ( più di 80’000 seggiolini) può contare sul 40% di posti assicurati dagli abbonati, più o meno lo stesso dato dell’Olimpico (41%). Una provincia in generale molto fedele alle proprie squadre visti i buoni risultati del Genoa (48%), Crotone(47%) e Udinese(46%). La nuova Dacia Arena di Udine è uno dei migliori impianti sportivi d’Italia e i comfort di cui i tifosi possono disporre è stato sicuramente motivo d’avvicinamento al club.

Latest Posts

Don't Miss