Manchester United, Mourinho: “Non rinnovo il contratto. Neymar al PSG ha cambiato tutto”

Manchester United, Mourinho: “Non rinnovo il contratto. Neymar al PSG ha cambiato tutto”

Avvio bruciante del Manchester United in Premier League: 9 punti nelle prime 3 partite per gli uomini di Mourinho. I Red Devils sono senza dubbio la squadra da battere, ma all’interno della compagine inglese ci ha pensato sempre lo “Special One” ad alimentare i rumours. L’allenatore portoghese ha fatto sapere di non voler rinnovare ulteriormente il suo contratto con il club inglese arrivando così a scadenza. Le parole del tecnico portoghese sono state emblematiche ed hanno inoltre creato degli scenari interessanti per il futuro, lanciando inoltre una frecciatina a chi ha speso cifre folli durante quest’ultima sessione di mercato.

Manchester United, le dichiarazioni di Mourinho sul futuro

In un’intervista al Times José Mourinho ha rivelato la sua volontà di non voler estendere l’accordo con la società, senza escludere un suo approdo in Francia o in Germania. Chiare le sue affermazioni, che lo hanno consacrato uno dei condottieri più affamati di vittorie, quasi come un navigatore portoghese in cerca sempre di nuove conquiste: “Non ho un problema per arrivare alla fine del mio contratto e sono libero di decidere cosa voglio fare e il club libero di decidere cosa vogliono fare (…). In passato ho sempre voluto allenarmi in diversi luoghi. Quando sono arrivato a Chelsea nel 2004 non ho mai pensato di rimanere per 20 anni. Mai. (…). Quando sono andato in Italia ho sempre pensato che dovevo andare in Spagna (…). Se in questo momento mi chiedi se posso andare in Francia o in Germania, dico: ‘Perché no? Perché no?”. Imprevedibile l’ex allenatore di Chelsea e Inter, come se volesse celare qualcosa di misterioso sul suo avvenire. Nel face to face con il giornalista Mou, inoltre, non si è tirato indietro nel giudicare l’acquisto più costoso della storia del calcio, quello di Neymar al Psg: “Credo che Lukaku il 31 agosto sarebbe costato 150 milioni di sterline. Matic 60 milioni di sterline o 70 milioni di sterline. Neymar ha cambiato tutto” . Infine, poi ha concluso: “Se il trasferimento più grande della storia fosse ancora Pogba, penso che Philippe Coutinho sarebbe adesso a Barcellona per 101 milioni di sterline”. Pungenti le affermazioni di José Mourinho che ancora una volta non ha perso occasione per denunciare il mondo dei trasferimenti.

di Giovanni Benvenuto