lunedì, Dicembre 6, 2021

Latest Posts

Nuova stagione, vecchi infortuni

Come tutti sanno, è ricominciato il campionato e si sono già disputate due gare in questa nuova stagione. Con il suo ritorno, sono tornati anche l’entusiasmo, la voglia di vincere, le grandi azioni e i gol spettacolari, ma si ripresentano anche spiacevoli situazioni temute da tutti gli atleti, allenatori e dirigenze: gli infortuni. Tutte le squadre di Serie A sperano di passare una stagione con pochi infortuni per i propri giocatori, specialmente per quanto riguarda quelli che sono più abili e in grado di risolvere situazioni complicate nel corso di una partita. Alcuni infortuni possono condizionare una stagione, come per esempio è successo al Milan durante lo scorso campionato: gli infortuni di giocatori chiave come Bonaventura e Suso hanno condizionato il rendimento dei rossoneri che sono riusciti a raggiungere la zona Europa League non senza affanni.

La situazione infortuni non sembra essere cambiata più di tanto guardando l’inizio di questa stagione. Ci sono diverse squadre che già devono fare a meno di pedine importanti e che sperano nel loro ritorno in campo il più presto possibile. Praticamente tutte le 20 squadre di Serie A devono fare già i conti con qualche infortunio più o meno grave, con l’eccezione di Crotone e Genoa. Tutte le altre hanno a che fare con la fastidiosa casella “indisponibili”. Di seguito tutti i giocatori infortunati con i tempi di recupero previsti:

  • Atalanta: Joao Schmidt (Rientro metà ottobre), Spinazzola (Rientro fine settembre), Mancini (Da valutare)
  • Benevento: Lombardi (Rientro metà settembre), Cisbah (Rientro fine settembre)
  • Bologna: Falletti (Rientro metà ottobre), Torosidis (Rientro fine settembre)
  • Cagliari: Rafael (Rientro metà ottobre)
  • Chievo: Meggiorini (Rientro fine ottobre)
  • Fiorentina: Eysseric (Rientro inizio ottobre)
  • Inter: Cancelo (Rientro metà ottobre)
  • Juventus: Chiellini (Rientro fine settembre), Pjaca (Rientro inizio ottobre), Marchisio (Rientro inizio ottobre)
  • Lazio: Felipe Anderson (Rientro fine settembre), Nani (Da valutare)
  • Milan: Conti (Rientro metà settembre)
  • Napoli: Ghoulam (Da valutare), Jorginho (Da valutare)
  • Roma: Emerson (Rientro inizio novembre), Hector Moreno (Da valutare)
  • Sampdoria: Dodò (Rientro metà settembre), Viviano (Rientro metà settembre)
  • Sassuolo: Dell’Orco (Rientro inizio dicembre)
  • Spal: Floccari (Rientro metà ottobre), Meret (Rientro inizio ottobre), Oikonomou (Rientro fine settembre)
  • Torino: Baselli (Rientro da valutare), Boyè (Rientro metà settembre), Valdifiori (Rientro metà settembre)
  • Udinese: Perica (Rientro fine settembre), Widmer (Rientro fine settembre)
  • Verona: Bianchetti (Rientro gennaio 2018), Brosco (Rientro fine novembre), Cerci (Rientro fine settembre), Felicioli (Rientro fine settembre), F. Zuculini (Rientro metà dicembre).

Questa è dunque la situazione infortuni di inizio campionato. Non solo le rispettive squadre sperano di recuperare presto i propri uomini, ma anche numerosi fantallenatori in tutta Italia che sono dediti al Fantacalcio, sperano di non vedere bruciare gli investimenti dopo estenuanti trattative per accaparrarsi i giocatori più importanti per la propria squadra. La speranza di tutti è che gli infortunati possano tornare a giocare il prima possibile per movimentare ancora di più un campionato che seppur sia iniziato da poco, ha già molto da dire.

 

Latest Posts

Don't Miss