mercoledì, Dicembre 1, 2021

Latest Posts

Sudafrica-Senegal, decisione storica: si rigioca gara dell’anno scorso

Il mondo del calcio africano – e di riflesso anche quello mondiale – è stato sconvolto da una notizia a suo modo storica in ogni accezione: dopo un anno, una gara di qualificazioni Mondiali dovrà essere rigiocata. La gara in questione è Sudafrica-Senegal, facente parte appunto di uno dei gironi di qualificazione che riguarda le squadre del continente africano, precisamente quello D. La ripetizione della gara è dovuta ad un motivo molto serio, che riguarda il fischietto di quella stessa partita: il ghanese Joseph Lamptey è stato infatti radiato come arbitro per via di alcuni illeciti commessi durante la carriera.

Sudafrica-Senegal da rigiocare ma ci sono già le prime proteste

L’uomo che arbitrò la gara fu infatti sorpreso a scommettere su un pacchetto di partite, tra cui la stessa Sudafrica-Senegal, che sarebbero dovute finire con un over (cioè una situazione nella quale in una singola gara si verificano più di 3 gol). Lamptey è stato così radiato dal mondo arbitrale e per questo la FIFA ha optato per una decisione mai presa prima, spiegando che la gara verrà rigiocata nel mese di novembre, anche se non c’è ancora una data certa per quanto concerne la nuova partita.
Ovviamente la notizia è stata presa non proprio serenamente dalla squadra che aveva vinto la contesa, ovvero il Sudafrica: la Nazionale infatti si ritroverebbe con 3 punti in meno, una situazione che complicherebbe notevolmente la corsa a Russia 2018 poiché nel girone comandano Capo Verde e Burkina Faso e il Sudafrica si ritroverebbe con un solo punto in classifica, peraltro senza la certezza di rivincere la partita. La Federazione sudafricana si è già detta estranea alle azioni dell’arbitro e ha annunciato che farà ricorso, anche se difficilmente questo verrà accettato.

Latest Posts

Don't Miss