Jose Sosa va al Trabzonspor con un nuovo ricco contratto

Jose Sosa va al Trabzonspor con un nuovo ricco contratto

La massiccia campagna acquisti del Milan di quest’estate ha inevitabilmente rivoluzionato la rosa rossonera. Specialmente nella zona mediana del campo gli innesti di Lucas Biglia, Franck Kessie e Hakan Calhanoglu oltre alle conferme di Bonaventura, Montolivo, Locatelli e Mauri hanno fatto sì che Jose Sosa finisse per essere considerato un esubero. Durante la stagione passata tutt’altro che positiva Sosa è sceso in campo solamente per diciotto volte terminando i 90′ solo in quattro occasioni. Le sue statistiche parlano di 0 gol, 3 assist e 23 occasioni. Anche per questo il 32enne argentino, ex di Bayern e e Napoli, non è praticamente mai rientrato nel progetto tecnico di Montella per la nuova stagione e, nel corso di questi mesi, si era parlato di un suo possibile trasferimento al Boca Juniors, ma anche di un suo ritorno a Istanbul, dove aveva vestito la maglia bianconera del Besiktas, sponda Fenerbahce. Argentina e Turchia fanno parte, non a caso, di quei pochi Paesi in cui la finestra di mercato è ancora aperta (in Turchia chiuderà proprio oggi). Nonostante le forti pressioni del Milan nei confronti del giocatore la situazione sembrava giunta a un binario morto e malgrado l’esclusione dalle prime due giornate di Serie A e dalla lista di Europa League, Sosa sembrava ormai destinato a rimanere per altri sei mesi in maglia rossonera. Proprio oggi, però, la svolta con l’avvistamento del giocatore all’aeroporto di Trebisonda, la città nella parte più asiatica della Turchia prossima al confine con la Georgia, dove ha sede il Trabzonspor squadra che ricorderete come avversaria della Juventus negli ottavi di Europa League nella stagione 2013/2014. Un approdo che frutterà al giocatore argentino un ricco contratto da ben 5 milioni annui. Un affare che oltre al calciatore farà sicuramente contenti dirigenti e tifosi rossoneri.