domenica, Dicembre 5, 2021

Latest Posts

Il baby bomber Moukoko sotto attacco: “Non ha 12 anni”

Youssoufa Moukoko è il nuovo baby bomber del Borussia Dortmund. 8 gol in tre partite per lui, una rete ogni 28 minuti. Insomma, numeri a dir poco pazzeschi e strabilianti. Secondo i documenti, il nuovo fenomeno del calcio tedesco Under 17, campionato in cui milita, dominando a mani basse la classifica cannonieri, è nato il 20 novembre del 2004 e quindi ha appena 12 anni. Infatti , pur essendo nato in Camerun, il suo certificato di nascita stato subito registrato al consolato tedesco. Il documento è quindi un qualcosa di inattaccabile e inopinabile. Ma, nonostante ciò, aumentano sempre di più gli scettici sulla sua età. Moukoko è fisicamente straripante ed è soprattutto grazie a questo che nascono gran parte dei suoi gol. Ma a impressionare è in primis il fatto che si trovi a giocare con ragazzi di 3/4 anni più grandi di lui senza incontrare alcuna difficoltà. A gettare acqua sul fuoco è stato l’allenatore del Dortmund under 17 Sebastian Geppert: “Youssoufa ha atteggiamenti bambineschi”. Una frase che di certo non sarà sufficiente a convincere i più scettici.

Gli amanti dei dati e delle statistiche si ricorderanno che il più giovane giocatore della storia della Bundesliga è stato Nuri Sahin, che nel 2005 ha esordito, proprio con la maglia del Borussia Dortmund, a 16 anni e 335 giorni. Il nuovo baby fenomeno ha più di 4 anni di tempo per battere anche questo record ed entrare nella storia. E se i numeri dovessero continuare a essere quelli del campionato appena iniziato, probabilmente il giorno dell’esordio di Moukoko tra i grandi non sarà poi così tanto lontano.

Latest Posts

Don't Miss