Niente Samp-Roma, troppa acqua sul Marassi

Niente Samp-Roma, troppa acqua sul Marassi

E’ ufficiale: Sampdoria-Roma è stata rinviata causa maltempo a data da destinarsi. Il prefetto di Genova, d’accordo con la Protezione Civile genovese ha deciso che è meglio per i tifosi e l’incolumità dei giocatori rinviare la partita e annullare quindi il match in programma domani sera alle 20:45 nell’impianto di Marassi. L’anticipo serale era già sotto osservazione viste le molte e fitte piogge che si stanno abbattendo in queste ore sulla Liguria, e proprio Genova risulta specialmente colpita dalle acque piovane: il Marassi tra l’altro è da sempre un campo pesante e in pessime condizioni, quindi l’aggiunta di tanta acqua non farebbe altro che causare danni. La partita potrà essere disputata dopo la pausa per le Nazionali che permetteranno al campionato di riprendere dopo il 14 ottobre. Dunque niente Roma e niente Samp questo weekend per i tifosi romanisti e blucerchiati. La tanto attesa sfida per il ritorno di Schick a Marassi nonché la volontà di riprendersi dopo la sconfitta dell’Olimpico per la Roma aveva già promesso spettacolo, eppure il maltempo ha rovinato tutto. Anche lo scorso anno l’impianto genovese fu teatro di un rinvio, l’ennesimo riguardante Genoa e Sampdoria: durante un Genoa-Fiorentina nel settembre 2016 al 28′ del primo tempo l’arbitro fu costretto a spedire staff e giocatori negli spogliatoi vista l’incessante pioggia sopra il terreno di gioco. Le precipitazioni torrenziali che in questi giorni si stanno abbattendo sul nord ovest italiano non dovrebbero tuttavia prendere di mira la praticabilità di altre partite. Tutto rinviato quindi per Samp e Roma, che proseguiranno il loro campionato consapevoli del match da dover rigiocare.