lunedì, Novembre 29, 2021

Latest Posts

Frank De Boer saluta il Crystal Palace: salta la panchina dell’olandese

È stato uno dei record della Premier League, solo in negativo: Frank De Boer è stato esonerato dalla panchina del Crystal Palace dopo soli 77 giorni alla guida dei “Glaziers”, come sono soprannominati quelli del Crystal Palace. Dopo gli ultimi risultati, sembravano essere ore contate per De Boer. Sono bastate 4 partite per segnare il destino del tecnico olandese: le tremende sconfitte consecutive contro Huddersfield, Liverpool, Swansea e Burnley, con sette gol subiti e nessuno segnato, hanno indotto la dirigenza ad un cambio della guida tecnica per non compromettere così presto la stagione, visto che la squadra si trova attualmente ultima in classifica a zero punti.

Il presidente Steve Parish, che conosce bene la Premier League, e sa che è una competizione che non perdona niente e condanna se sbaglia troppo, ha deciso di esonerare De Boer anche in virtù dell’idea di gioco che proponeva l’allenatore olandese: un 3-4-3 sulla falsa riga del calcio totale olandese, cosa che per una squadra del livello del Crystal Palace non è praticabile. Come se non bastasse, ci son stati diversi screzi anche con i giocatori: in occasione dell’ultima partita giocata contro l’Ipswich Town, De Boer ha schierato due giovanissimi giocatori Timothy Fosu-Mensah (19 anni) e Jairo Reidewald (20 anni) come centrali di difesa, senza rendersi conto che i giovani non erano pronti per affrontare una gara di tale livello e pagando poi a caro prezzo questa decisione.

A causa di queste scelte e di un’evidente incompatibilità con giocatori e dirigenza, De Boer è stato dunque esonerato dal Crystal Palace dopo appena 77 giorni da allenatore della prima squadra stabilendo così un record negativo per la storia della Premier League e diventando l’allenatore esonerato più velocemente nella storia della competizione. Per il futuro del Crystal Palace Steve Parish sembra intenzionato a chiamare come manager l’eterno Roy Hodgson, ma la dirigenza sta esaminando in queste ore diversi profili. Sarà interessante capire chi erediterà la panchina di De Boer, con la speranza di non battere il record negativo del precedente allenatore.

 

Latest Posts

Don't Miss