martedì, Dicembre 7, 2021

Latest Posts

Perdere la testa al Celtic Park

Ci sono stadi in cui l’ambiente diventa rovente e il pubblico di casa è determinante nell’esito della partita. Sono molto note le situazioni ambientali cariche di emozioni e incitamento tipiche di stadi come per esempio il Signal Iduna Park di Dortmund, l’Old Trafford di Manchester o San Siro, per citarne uno di casa nostra. In alcune circostanze però, la situazione ambientale sfugge di mano e può degenerare in episodi spiacevoli, rovinando quella che dovrebbe sempre essere una festa e un momento di aggregazione e divertimento per i tifosi sugli spalti.

Ieri sera si è giocata la prima partita dei gironi di Champions League, tra le varie partite si sono affrontate anche Celtic e PSG. Proprio durante questa partita, un episodio ha rischiato di rovinare quello che è stato uno spettacolo per tutti gli amanti del bel calcio. Il PSG del magico trio Neymar, Cavani e Mbappé (tutti a segno contro il Celtic) ha avuto vita facile contro la rocciosa squadra di casa, vincendo per 5-0. Tra le due squadre non c’è stata partita e la squadra ospite ha legittimato una superiorità tecnica già evidente prima del fischio di inizio. L’episodio a cui si fa riferimento è accaduto nel corso del secondo tempo, quando il punteggio era già deciso. Un tifoso del Celtic è riuscito a eludere la sorveglianza interna allo stadio e a presentarsi sul terreno di gioco. Qui, ha provato a intervenire molto duramente nientemeno che sul giovane gioiello francese Mbappè, il quale non ha fatto in tempo ad accorgersi di quanto stesse succedendo, un po’ come tutti i presenti allo stadio. Per fortuna l’aggressore è stato subito fermato dalla sicurezza e allontanato, senza che riuscisse nel suo intento doloso. Al termine della partita, il tecnico biancoverde Brandon Rogers si è detto dispiaciuto per lo spiacevole episodio, ma ha anche evidenziato come la reazione del resto del pubblico (che ha fischiato pesantemente il “compagno di tifo”) sia stata encomiabile.

Si è risolto tutto con un grosso spavento per Mbappè per fortuna, ma alcuni tifosi del Celtic non sono nuovi a cose del genere: Il Celtic è stato multato 12 volte in meno di sei anni a causa del comportamento dei tifosi, segno che è vero che l’atmosfera al Celtic Park è pazzesca, ma sarebbe meglio non esagerare.

Latest Posts

Don't Miss