SHARE
lazio caicedo
fonte: @fifaworldcup_es

Dopo la buona prestazione e l’esordio da titolare con la Lazio, vittoriosa per 3-2 contro il Vitesse  in Europa League, Caicedo, tramite Twitter, comunica una decisione clamorosa: lascia la Nazionale ecuadoregna. L’attaccante biancoceleste ha spiegato la sua decisione con alcuni tweet: “Voglio comunicare che finisce il mio percorso con la Selezione dell’Ecuador. Ringrazio tutti quelli che sono sempre stati presenti. Sono totalmente in disaccordo con la decisione di allontanare il ct Quinteros. Anche se i risultati non sono stati positivi la colpa non è sua, ma di tutta la squadra. Una decisione sbagliata”.

Una scelta sicuramente particolare quella di Caicedo, che non condivide la decisione della Federazione di esonerare il commissario tecnico. L’Ecuador è comunque ancora in corsa per le qualificazioni ai Mondiali che si disputeranno in Russia nel 2018. L’attaccante della Lazio era il vero e proprio riferimento offensivo della Nazionale sudamericana, avendo realizzato ben 7 gol in 13 presenze. Ma ora, all’età di 29 anni arriva l’abbandono. E non per motivi anagrafici. Ecco i tweet di Felipe Caicedo: