SHARE
pisacane
Fabio Pisacane, fonte: Twitter @CagliariCalcio

Turno infrasettimanale non adatto ai cuori deboli: chi ha vinto deve già stare all’erta per difendersi dal nuovo assalto, ma chi ha perso ha la chance di rifarsi subito senza attendere una settimana di sfotto’. Dopo la top 11 fatta di soli esterni, stavolta vogliamo stupirvi con una formazione tosta, fisica, ma pronta a far male sui calci da fermo: una top 11 fatta solo di giocatori centrali. Per una volta lasciamo fuori terzini di spinta ed esterni d’attacco, in giornate come questa sono i centimetri e l’intensità a fare la differenza. Vediamo dunque quali sono i giocatori che potranno diventare “armi letali” in questa 5/a giornata di Fantacalcio.

Fantacalcio, la Top 11 per la 5/a giornata

Si parte da un corposo blocco atalantino, visto il match casalingo in cui la Dea dovrà affrontare il Crotone. Scegliamo infatti in porta Berisha, in difesa Palomino ed in attacco il sorprendente Cornelius, che potrebbe far tirare il fiato a Petagna date le numerose partite ravvicinate. Due giocatori anche dalle file del Cagliari: i sardi affrontano un Sassuolo che concede molto difensivamente e Pisacane (reinventato centrale da Rastelli) con Pavoletti possono far male. Tra i neroverdi vogliamo però scommettere su Sensi, che si sta rivelando una vera sorpresa sia per Bucchi che per i fantallenatori che hanno puntato su di lui. In difesa andiamo forte su Silvestre, ottimo per far male al Verona sui calci da fermo, a centrocampo sfida di lusso tra Veloso e Castro con Kessie a fare legna, mentre completa il nostro 11 il bomber Borriello: occhio, la difesa del Milan non è ancora così solida e un giocatore con la sua esperienza potrebbe trovare un pertugio.

Top 11 (3-4-3) Berisha, Palomino, Pisacane, Silvestre, Veloso, Kessie, Sensi, Castro, Cornelius, Borriello, Pavoletti