SHARE

L’Inter di Luciano Spalletti si presenta al Dall’Ara di Bologna da capolista a punteggio pieno, con 12 punti in 4 partite. La testa della classifica è condivisa con Juventus e Napoli e  i nerazzurri potrebbero nuovamente mettere pressione alle due rivali vincendo questa sera e portandosi a 15, soprattutto in vista dei due scontri tutt’altro che banali che vedranno il Napoli impegnato all’Olimpico contro la Lazio e la Juventus in casa contro la Fiorentina, una squadra che notoriamente riesce a fare almeno uno sgambetto a campionato ai bianconeri. Assume dunque tutto un altro sapore questa sfida, soprattutto se pensiamo che l’Inter incontrerà di nuovo sul proprio cammino Rodrigo Palacio, ma con un’altra maglia e da avversario: in molti aspettano già il più classico dei gol dell’ex. I Felsinei al momento hanno collezionato 4 punti in campionato, frutto di un pareggio con il Torino e di una vittoria esterna col Benevento, ma sono sembrati in un buon stato di forma anche nelle ultime due sconfitte. Contro il Napoli, per esempio, il risultato finale di 0-3 ha eccessivamente punito i gialloblù, che fino al gol di Callejon (arrivato anche grazie a un errore individuale di Masina) avevano giocato 70 minuti alla pari con una delle squadre più attrezzate del campionato e senza soffrirne eccessivamente il gioco. Le due mine vaganti Verdi e Di Francesco sugli esterni, poi, possono mettere in difficoltà chiunque: per questo Spalletti ha deciso di operare un cambio per quanto riguarda i terzini. Andiamo a vedere allora tutte le scelte degli allenatori.

FORMAZIONI UFFICIALI BOLOGNA-INTER

BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Mbaye, Gonzalez, Helander, Masina; Poli, Pulgar, Donsah; Verdi, Petkovic, Di Francesco. All. Donadoni

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Nagatomo; Vecino, Borja Valero; Candreva, Joao Mario, Perisic; Icardi. All. Spalletti