martedì, Dicembre 7, 2021

Latest Posts

Dinamo Zagabria, l’allenatore Cvitanovic picchiato in strada

Disavventura incredibile in Croazia per quanto riguarda l’allenatore della Dinamo Zagabria Mario Cvitanovic. Il tecnico del club, che in passato ha potuto essere protagonista come calciatore anche in Italia vestendo le maglie di Venezia, Verona, Genoa e Napoli, ha vissuto un momento davvero incredibile e a tratti drammatico. Cvitanovic è stato infatti picchiato brutalmente da due persone a volto coperto all’esterno dello stadio, dopo una partita di Coppa di Croazia.

Incredibile in Croazia: Cvitanovic pestato

I due non sono stati ancora individuati dalla polizia locale ma, secondo quanto spiegato dal sito dell’Ansa, i delinquenti avrebbero aggredito il tecnico con due mazze di ferro. Cvitanovic è stato costretto anche a ricorrere alle cure mediche di un ospedale, evidenziando piccole lesioni ma anche una frattura alla mano sinistra. Lo stesso allenatore si è presentato proprio oggi in conferenza stampa per parlare di quanto accaduto e cercare di fare luce su una situazione ancora oscura.
La Dinamo Zagabria vive infatti un momento molto oscuro: negli ultimi anni il club è stato al centro di numerose situazioni poco chiare, riguardanti alcune problematiche di corruzione, politiche e legali. Peraltro il modus operandi di questo agguato ricorda moltissimo quello che ha coinvolto in Bosnia l’ex direttore esecutivo del club Zdravko Mamic: il dirigente, infatti, fu gambizzato in seguito a un attacco le cui motivazioni restano ignote. I tifosi, peraltro, hanno sempre osteggiato l’attuale proprietà e alcune scelte della stessa in questi anni. Che questo possa portare a individuare i facinorosi che hanno attaccato il cuore della società?

Latest Posts

Don't Miss