SHARE
Lewandowski
Robert Lewandowski. Foto da: goal.com

Manca poco alla consegna di uno dei premi individuali più desiderati da ciascun giocatore professionista: il Pallone d’Oro. Il prossimo 6 dicembre ci sarà la tanto attesa cerimonia di premiazione a Montecarlo. Oltre ai soliti nomi di Ronaldo, Messi, Suarez, Neymar, Dybala, Buffon e altri grandi campioni, tra i candidati ci sarà anche il centravanti polacco del Bayern Monaco Robert Lewandowski. Non è la prima volta che il polacco finisce nella lista dei possibili vincitori: già l’anno scorso era candidato alla vittoria finale, ma essendo contro due mostri di questo sport come Ronaldo e Messi era oggettivamente difficile potesse vincere lui. Il rapporto di Lewandowski con questo trofeo non è dei più rosei. Nonostante l’ottima stagione giocata dal polacco (vittoria della Bundesliga, della Coppa di Germania ed aver raggiunto i quarti di finale di Champions League con il Bayern), l’attaccante non è stato neanche collocato tra i primi 5 giocatori e si è dovuto accontentare di un inaspettato sedicesimo posto. All’epoca Lewandowski aveva commentato la vicenda dicendo con tono sarcastico di non sapere in che posizione fosse finito, ma di trovarla comunque una cerimonia divertente, aggiungendo anche di non sapere perchè si considerino nella classifica finale giocatori al 25esimo o 50esimo posto se poi contano solo i primi 3. Interpellato da ESPN a margine di un evento del Bayern Monaco per il rinnovo di sponsor con l’Audi, Lewandowski si è detto meno interessato ai premi individuali come un tempo, ma desideroso di vincere tutto con il Bayern Monaco, affermando inoltre di voler puntare su obiettivi di squadra piuttosto che premi individuali. Non ci resta che aspettare il 6 dicembre per sapere se Lewandowski migliorerà il suo piazzamento nella classifica del Pallone d’Oro. Nel frattempo però il polacco può “consolarsi” con un riconoscimento individuale: la Laurea in Management dello Sport ottenuta a Varsavia con una tesi proprio su se stesso. Avrà lo stesso valore di un Pallone d’Oro?

SHARE