giovedì, Gennaio 27, 2022

Latest Posts

Jorginho, niente Italia ? Va in Brasile

Se il Napoli come squadra ha perso una partita molto importante pur giocando un buon match, nella sfida contro il City ci sono dei singoli che si sono esaltati invece per tecnica e agonismo. Fra Insigne, Ghoulam e Allan c’è anche l’italo-brasiliano Jorginho, ieri in gol con su calcio di rigore tirato con freddezza e spiazzando Ederson. Dell’ex giocatore dell’Hellas Verona in effetti si parla non poco, soprattutto perchè convocabile dall’attuale ct Ventura ma praticamente mai chiamato: una scelta che ha fatto e sta facendo storcere il naso a molti dato che Jorginho è uno dei migliori palleggiatori della Serie A e alla Nazionale si amputa proprio una carenza di qualità nella zona di campo occupata dal numero 8 del Napoli. L’agente del giocatore, Joao Santos, in un’intervista a Radio Kiss Kiss, ha detto in merito: “Nazionale? Jorginho è più vicino al Brasile che all’Italia perché Ventura non ha mai dato opportunità a lui a causa del modulo. Jorginho, invece, interessa molto a Tite, c.t. del Brasile. Ora aspettiamo marzo, quando ci saranno le amichevoli. Ad oggi è più Brasile”. Parole pesanti e che sanno di frecciata verso l’ex allenatore del Torino. Un tecnico che invece ha apprezzato molto il lavoro di Jorginho è il manager del Manchester City Pep Guardiola, una stima rivelata direttamente da Santos: ““Jorginho non ha sbagliato nessun calcio di rigore e questo grazie alla sua tecnica e alla sua concentrazione. Sa di esser cresciuto a livello di esperienza, sta dimostrando di avere un carattere molto importante. I complimenti di Guardiola fanno molto piacere, sono importanti per l’autostima, ma Jorginho è concentrato sul Napoli, ha fiducia nella società e in Sarri”.

Latest Posts

Don't Miss