lunedì, Gennaio 24, 2022

Latest Posts

Bilic esonerato, chi lo sostituirà?

Il quarto gol del Liverpool all’Olympic Stadium di Londra è stata l’ultima volta che Slvaen Bilic ha visto segnare da allenatore del West Ham. La società inglese ha scelto di esonerare il tecnico serbo, nonchè apprezzato ex giocatore degli Hammers, dopo i deludenti risultati della stagione corrente. A nulla è servito il clamoroso e epocale ribaltone di Wembley contro il Tottenham in Carabao Cup: Bilic paga il terz’ultimo posto in classifica e i ventitre gol subiti da inizio campionato. Il tracollo interno con il Liverpool è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso e la dirigenza, come si legge sul sito degli inglesi, ha scelto di interrompere il rapporto con Bilic e tutti i suoi collaboratori ( Dicks, Rak, Jurcevic, Terzic). L’allentore serbo paga anche la perdita della fiducia dello spogliatoio, che fra i tanti acquisti estivi aveva anche annoverato fra i nuovi arrivi il Chicharito Hernandez e l’esperto Pablo Zabaleta. Il campionato del West Ham è totalmente al di sotto delle attese e il club, dopo il cambio di stadio non sembra aver ancora trovato le misure giuste per il proprio percorso in Premier League. Sempre nella nota ufficiale si legge come il club annuncerà nei prossimi giorni il suo sostituto e già da un po’ i media inglesi speculavano sui suoi possibili sostituti. Ecco chi potrebbe sedersi nel prossimo turno contro il Watford in uno dei tanti derby londinesi.

West Ham, ecco la top three per la panchina:

1- David Moyes: l’ex allenatore dello United è reduce da una pessima esperienza al Sunderland conclusasi con la retrocessione dei biancorossi. Il manager scozzese porterebbe competenza e esperienza del campionato visti i tanti anni passati con l’Everton.

2- Walter Mazzarri: il mister italiano ha vissuto la scorsa stagione sulla panchina del Watford e le cose non sono andate benissimo … Eppure Mazzarri gode di molta stima grazie agli eccellenti risultati ottenuti con il Napoli, e a Londra il tecnico toscano potrebbe rilanciare la sua esperienza in Inghilterra.

3- Alan Pardew: inattivo dalla stagione 2015-2016, Pardew potrebbe essere il più stimolato vista la lontananza eccessiva dai campi della Premier. Anche lui conosce il calcio britannico e sia a Newcastle che al primo anno di Crystal Palace il manager ha svolto un ottimo lavoro.

Il maggior indiziato a finire sulla panchina degli Hammers dovrebbe essere proprio il primo in classifica David Moyes, anche se i tabloids britannici davano gli altri indiziati come possibili sostituti dell’oramai ex tecnico del West Ham.

Latest Posts

Don't Miss