martedì, Dicembre 7, 2021

Latest Posts

Il “tweet d’amore” di N’Koudou all’allenatore del Burnley

Il calcio francese sta generando talenti a iosa ormai da anni. Uno dei più interessanti – ma, al tempo stesso, tra coloro i quali devono ancora riuscire a dimostrare concretamente il loro valore – è sicuramente Georgers-Kévin N’Koudou, classe 1995, che da un paio di anni si ritrova a giocare in Premier League senza grossissimi risultati. Acquistato dal Tottenham nel mercato estivo del 2016, ha giocato pochissime partite senza mai impressionare. Un vero peccato, perché le cose fatte vedere al Marsiglia parlavano invece di un calciatore sì giovanissimo ma decisamente molto capace a livello tecnico: ambidestro, abile dunque a calciatore bene con entrambi i piedi, N’Koudou è un’ala sinistra che quando parte in velocità dimostra di poter fare male, soprattutto quando gli spazi sono più larghi e le marcature meno strette. I gol in carriera sono stati sempre pochi ma l’esterno si è segnalato soprattutto per i vari assist e per l’abilità di rubare spesso la palla agli avversari grazie al suo passo veloce, per poi scappare in contropiede. Nonostante un primo impatto negativo con l’Inghilterra, il ragazzo ha avuto in questo mercato di gennaio la possibilità di riscattarsi per poter dare un senso reale alla sua avventura in Premier League.

Il riscatto di N’Koudou e una carezza social al Burnley

Tra i club inglesi di quest’anno sicuramente il Burnley è quello che sta stupendo maggiormente. Squadra ostica, che ha messo i bastoni tra le ruote a parecchie big del campionato e che ora si trova al settimo posto con possibile vista sull’Europa. Merito soprattutto del suo allenatore, quello Sean Dyche che si è proposto giornata dopo giornata come un personaggio singolare ma perfettamente in controllo del suo progetto tecnico. Proprio al Burnley N’Koudou è finito in prestito secco, con il Tottenham che punta quindi a valutare il giocatore nei prossimi sei mesi altrove per decidere del suo futuro. Lo stesso ragazzo, apparso molto felice per l’opportunità, ha voluto regalare una prima “giocata” social su Twitter, con un messaggio davvero simpatico riferito al suo nuovo allenatore.

“Ecco come il mio nuovo allenatore mi ha accolto nel club! Sono veramente contento di essere qui al Burnley e spero di fare il massimo per aiutare la squadra”, spiega  N’Koudou nel suo tweet dopo aver preso la foto di una conferenza stampa nella quale Dyche, per qualche ragione, ha mostrato il gesto del cuore con le mani. Che sia davvero innamoramento calcistico tra i due? Lo scopriremo solo nelle prossime partite.

Latest Posts

Don't Miss