SHARE

Nonostante le due vittorie consecutive contro Mainz e Hoffenheim, che hanno permesso alla squadra di risalire al quarto posto in classifica, sembra sempre e comunque piovere sul bagnato in casa Borussia Dortmund, e non solo per il caso che sta tenendo sempre più banco in questi giorni legato a Pierre-Emerick Aubameyang, il cui destino e futuro è oramai un autentico rebus. Oltre al calciomercato, ci si mette anche la sfortuna. Secondo quanto riportato dal noto quotidiano tedesco “Bild”,  l’allenatore dei gialloneri Peter Stoeger, che ha sostituito l’esonerato Peter Bosz, potrebbe dover rinunciare ad addirittura ben nove giocatori: Burki, Weidenfeller, Bartra, Toprak, Schurrle, Pulisic, Larsen, Sahin e Reimann. Il motivo? Un’intossicazione alimentare da kebab, evidentemente non proprio di primissima qualità, giusto per usare una sorta di eufemismo. La scorpacciata è avvenuta in Spagna, nel ritiro di Marbella, ma i primi sintomi sono arrivati quando i giocatori della squadra tedesca avevano già fatto ritorno in Germania in vista proprio del match di Bundesliga di questo pomeriggio. E tutti e nove hanno manifestato gli stessi identici problemi gastrointestinali. Vi sono comunque delle possibilità di recupero e filtra un cauto ottimismo, come dimostrano anche le convocazioni dei calciatori colpiti da intossicazione. Ma il rischio per il Borussia Dortmund di presentarsi con gli uomini contati non è però del tutto scongiurato. Tra l’altro gli uomini di Stoeger, con una vittoria, potrebbero agganciare il Lipsia al secondo posto. Un’opportunità che, visto anche com’era iniziata la stagione, vale sicuramente molto di più di una scorpacciata di kebab.