SHARE
campionato portoghese
FONTE: Corriere dello Sport

E’ già il terzo incidente della stagione 2017-2018. Dopo gli episodi di Amiens e ancor prima quello dell’Anoeta a San Sebastian, stavolta la tragedia sfiorata riguarda il settore ospiti dello stadio Antonio Coimbra da Mota Stadium di Estoril, cittadina portoghese la cui squadra locale ospitava la big della Liga Portugueisa Porto. Durante l’intervallo di Estoril-Porto, come dimostrano parecchi video circolati in rete, i circa 2500 tifosi ospiti occupanti il settore a loro dedicato si sono riversati tutti sul campo come in fuga da qualcosa. Come hanno riferito alcuni testimoni ed i tifosi stessi, parte del settore ospiti avrebbe iniziato a mostrare crepe e rumori alquanto sospetti. Dopo aver visto “l’invasione di campo” dei tifosi giunti da Oporto, la polizia ha capito la situazione ed ha aiutato il resto della tifoseria ospite ad evacuare lo spicchio di stadio in cui stavano assistendo alla partita. Il match è stato ovviamente interrotto e si riprenderà, a data da destinarsi, dal secondo tempo, con i padroni di casa in vantaggio per 1-0 sul Porto (rete di Eduardo al 25′). Tuttavia, al di là del dato sportivo, la tragedia sfiorata fa intuire come il problema dell’arretratezza e della fragilità di alcuni impianti non sia solo un problema prettamente italiano ma di generale competenza europea. Già a novembre durante Real Sociedad-Real Madrid, dopo un gol della squadra di casa, una sbarra della precaria tribuna in ferro posta subito dietro la porta di Navas ha ceduto al momento dell’esultanza facendo cadere a terra alcuni tifosi, di cui uno finito gravemente all’ospedale. E sempre per rimanere in un campionato importante, in Ligue 1, durante Amiens-Lille, al gol degli ospiti ha ceduto la balaustra del settore ospiti provocando la violenta caduta di parte della tifoseria. Insomma, il problema della pericolosità di alcuni impianti totalmente obsoleti è una tematica che andrebbe affrontata seriamente, dato che il numero di incidenti o rischio di tali sta crescendo e creando un allarme sicurezza importante.