domenica, Novembre 28, 2021

Latest Posts

Emre Can spaventa la Juventus: “Parlo con tutti, anche con il Liverpool”

“Il mio procuratore si occupa di tutto, ma io sono al Liverpool fino a questa estate. Non ho firmato niente con nessuno, sto parlando con tutti. Sto parlando anche con il Liverpool, perché non dovrei? Ho ancora un contratto qui ed è un club fantastico”. Sono queste le parole con cui Emre Can, ai media britannici, ha parlato del suo futuro. Il centrocampista non si è sbilanciato più di tanto e non ha escluso un suo rinnovo con i Reds. Questo nonostante nelle settimane scorse si è parlato con insistenza di un suo accordo con la Juventus, che sembra averlo prenotato per giugno. Parole di circostanza o secca smentita? Difficile dirlo, ma in casa bianconera qualche sussulto ci sarà stato.

Juventus, si pensa al futuro

Intanto, dalle parti di Vinovo, si comincia a pensare al futuro. Perché oltre a Emre Can, la società di Corso Galileo Ferraris sembra aver messo gli occhi su due giovani centrocampisti italiani: Nicolò Barella e Lorenzo Pellegrini. Il classe’97 del Cagliari, nonostante il recente rinnovo con il club sardo, è un pallino della coppia Marotta-Paratici, che quest’estate potrebbe sferrare l’assalto decisivo. Discorso diverso per il 21enne romano, su cui la società giallorossa vorrebbe costruire il centrocampo del futuro. Il problema però è rappresentato dalla clausola di 25 milioni di euro, che la Juventus potrebbe pagare, come successo con Miralem Pjanic. Occhio anche a Cristante dell’Atalanta, che sembra però perdere posizioni. Tutti questi colpi in entrata potrebbero portare a una cessione illustre e il nome più caldo è quello di Claudio Marchisio. Il Principino è tormentato dai problemi fisici e l’addio è molto più che un’ipotesi.

Latest Posts

Don't Miss