Torino, Donsah salta. Cairo svela: “Il giocatore stava dormendo”

Torino, Donsah salta. Cairo svela: “Il giocatore stava dormendo”

Il calciomercato ha regalato sempre storie particolari su acquisti saltati per alcuni problemi extra. L’ultimo, in ordine di tempo, è quello di Donsah, che piaceva molto al Torino di Cairo, che nell’intervista a “Il Corriere di Torino” ha svelato: “Ha detto che preferiva restare a Bologna. Mercoledì pomeriggio, autorizzato dalla sua società, il nostro mister lo ha anche chiamato per capire la situazione. Lui però non ha risposto, pare dormisse. Certo, lo avevamo cercato anche l’estate scorsa, però credo che sia meglio non fare un acquisto da 7 milioni se si hanno certi dubbi.”. Poi, il patron del club granata ha aggiunto:Mazzarri ha metodo, grande attenzione ai dettagli, passione per il lavoro che fa. Di più: direi una dedizione totale. Sono queste le cose che mi colpiscono maggiormente di lui”. 

Torino, Cairo ha le idee chiare

Dopo l’esonero di Mihajlovic con Mazzarri al Torino si è aperto un nuovo ciclo che ha portato già a due vittorie ed un pareggio in tre partite (3-0 contro Bologna e Benevento, 1-1 in casa del Sassuolo. Cairo si è detto molto entusiasta del lavoro dell’ex allenatore di Napoli e Inter in queste prime uscite sulla panchina granta: “Del Toro gli piace tutto, ed è proprio per questo che ha detto sì, subito. Il Toro di Mazzarri mi diverte, ma credo possa divertirci ancora di più. Quella contro il Bologna è stata una bella vittoria, ma non solo. La squadra ha lavorato molto atleticamente, normale si sia appesantita, ma bisogna lavorare così per correre anche nello sprint finale, ad aprile e maggio”.