mercoledì, Gennaio 19, 2022

Latest Posts

Guarin implora l’Inter: “Tornerei, pronto a ridurmi l’ingaggio”

Da qualche anno il colombiano Fredy Guarin è andato via dall’Inter e dall’Italia per giocare in Cina. Il centrocampista non è stato troppo rimpianto dalla maggior parte dei tifosi nerazzurri, che di lui ricordano soprattutto i molti tiri sballati e i tanti errori in fase di passaggio. Guarin però ha dimostrato di non aver dimenticato l’Inter e proprio oggi, tramite un’intervista rilasciata a La Gazzetta Dello Sport, il centrocampista ha spiegato di voler intensamente tornare a vestire la maglia della squadra milanese.

Guarin e il ritorno all’Inter: la richiesta del centrocampista

A differenza di molti, comunque, Guarin non spara a zero sul calcio cinese: “Personalmente, sta andando benissimo. Ho ancora due anni di contratto, la città è molto bella e mi sento importante. Ci siamo qualificati per la Champions League asiatica e conquistato la Coppa di Cina. Mi manca tanto l’Italia e la nostalgia c’è, ma va bene cosi”. Nonostante la bontà della sua esperienza cinese, il colombiano dimostra grande attaccamento alla causa nerazzurra: “All’Inter tornerei subito. L’ingaggio sarebbe l’ultimo dei miei problemi, tornerei accettando anche un quinto di quello attuale (10 milioni, ndr). Ne parlai con Ausilio l’anno scorso, nell’estate dell’addio di Mancini, grande tecnico e mio caro amico. C’era De Boer e parecchia confusione ma volevo tornare. Purtroppo le condizioni economiche lo impedirono”. Il ricordo più bello all’Inter è piuttosto scontato: “Il gol nel Derby contro il Milan: wow! Quello non è nemmeno da considerare, va oltre tutto il resto!”. Ce la farà Guarin a tornare all’Inter? O le sue preghiere non verranno ascoltate?

Latest Posts

Don't Miss