Home Europa League Steaua Bucarest-Lazio 1-0: biancocelesti spreconi, ma ancora in corsa

Steaua Bucarest-Lazio 1-0: biancocelesti spreconi, ma ancora in corsa

Steaua Bucarest-Lazio Europa League
Fonte foto: @FCSteaua

Steaua Bucarest-Lazio 1-0. Quattro sconfitte in cinque partite per i biancocelesti, che cadono anche in terra rumena. A decidere è un gol nel primo tempo di Gnohere, ma gli uomini di Inzaghi buttano al vento numerose occasioni. Qualificazione comunque ancora tutta da decidere.

STEAUA BUCAREST-LAZIO 1-0, LE PAGELLE

STEAUA BUCAREST

Vlad 6 – La Lazio crea tanto, ma i biancocelesti oggi difettano di mira e lui è poco impegnato.

Benzar 6,5 – Limita molto bene Lukaku e si fa anche vedere in fase offensiva, soprattutto nel primo tempo.

Gaman 6,5 – Se la cava bene sia con Caicedo che con Immobile.

Planic 6 – Prestazione sufficiente e senza sbavature.

Morais 6,5 – Limita bene Basta e lo mette in difficoltà con la sua spinta.

Pintilii 6 – Buona la sua prestazione. Cerca di limitare lo strapotere di Milinkovic. Esce all’intervallo (dal 46′ Teixeira 6 – Dà ordine al centrocampo in un secondo tempo di sofferenza).

Nedelcu 6,5 – Prende in mano il centrocampo, con intelligenza e personalità.

Man 6,5 – Suo l’assist a Gnohere per i gol. Partita di buona qualità la sua.

Budescu 6,5 – Il più pericoloso della Steaua, ma nella ripresa sbaglia l’occasione che avrebbe chiuso il match e indirizzato la qualificazione.

Tanase 6 -Della batteria offensiva dei rumeni è quello che si vede meno. Fa però molto lavoro in fase di contenimento (dal 58′ Coman 5,5 – Entra nel momento peggiore dei padroni di casa).

Gnohere 7 – Realizza il gol ed è un’autentica spina nel fianco per la difesa biancoceleste (dall’82’ C. Tanase s.v.)

LAZIO

Strakosha 6 – Non può nulla sul gol. Sbroglia un paio di palle pericolose.

Bastos 6,5 – Una partita senza alcuna sbavatura. E questo, visto ciò a cui ci aveva abituato, è una notizia.

Luiz Felipe 7,5 – Altra prestazione di altissimo livello del brasiliano. Dalle sue parti non si passa.

Caceres 5,5 – In difesa non sbaglia nulla, ma ha sulla coscienza un’occasione clamorosa che poteva valere il pari.

Basta 5 – Sbaglia un’infinità di cross ed è poco incisivo.

Murgia 5,5 – Fa buone cose, ma cerca sempre la giocata più complicata, peccando di ingenuità.

Leiva 6 – Meno brillante del solito, ma il centrocampo della Lazio passa dai suoi piedi.

Milinkovic 6 – La mira oggi non c’è. E in più ci si mette pure la sfortuna, travestita da traversa.

Lukaku 5,5 – Lotta e fa valere il fisico, ma alla Lazio mancano quei cross che sono il suo vero marco di fabbrica (dal 75′ Lulic s.v.)

Nani 5 – Si rende protagonista in negativo in occasione del gol della Steaua, perdendo un pallone sanguinoso. Ha una buona occasione, ma non incide (dal 56′ Felipe Anderson 6,5 – Atteggiamento diverso rispetto al Genoa. Ha una grande occasione e ne crea tante. Ritrovato).

Caicedo 5 – Lotta e sgomita, ma non riesce a pungere, nonostante riesca ad avere qualche buona chance. Perde la palla che dal il via al gol di Gnohere (dal 56′ Immobile 5,5 – Ha le polveri bagnate. E appare troppo nervoso).

STEAUA BUCAREST-LAZIO 1-0, IL TABELLINO

STEAUA BUCAREST (4-2-3-1)  Vlad; Benzar, Gaman, Planic, Morais; Pintilii (dal 46′ Teixeira), Nedelcu; Man, Budescu, F.Tanase (dal 58′ Coman); Gnohere (dall’ 82′ C. Tanase). A disp. Stancioiu, Enache, Popescu, Momcilovic. All. Dica.

LAZIO (3-5-2) – Strakosha; Bastos, Luiz Felipe, Caceres; Basta, Murgia, Leiva, Milinkovic, Lukaku (dal 75′ Lulic); Nani (dal 56′ Felipe Anderson); Caicedo (dal 56′ Immobile). A disp. Guerrieri, Wallace, Radu, Lulic, Patric. All. Inzaghi

Marcatori: 28′ Gnohere

Ammoniti: Milinkovic, Pintilii Caceres, Lukaku, Luiz Felipe, Vlad, Gaman.

 

Previous articleLudogorets-Milan 0-3, pagelle e tabellino: Cutrone è sempre più certezza
Next articleChiesa: “In trasferta mi porto sempre dietro i libri, ho l’esame di anatomia”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here