SHARE
Juventus
La Juventus esulta: ha fatto benissimo negli scontri diretti! - FOTO: Juventus FC

Stagione dai due volti per la Juventus: scatenata ed inarrestabile in campo ma troppo spesso falcidiata da infortuni. La lista di defezioni in casa bianconera continua infatti ad aumentare a vista d’occhio per la rabbia di un Allegri costretto sempre a far fronte ad una situazioni di emergenza. Bernardeschi e Higuain gli ultimi infortuni Juventus di domenica dopo il derby contro il Torino, ma la l’elenco ha subito un nuovo aggiornamento dopo l’allenamento di oggi. Questa volta al tappeto ci è andato Mattia De Sciglio, come evidenziato dal comunicato ufficiale della Juventus: “Mattia De Sciglio non ha partecipato all’allenamento a causa di un trauma distrattivo alla coscia sinistra riportato nel corso del Derby: dopo il primo controllo strumentale, si attendono ulteriori verifiche che verranno effettuate nei prossimi giorni.”

Infortuni Juventus, i tempi di recupero di De Sciglio e il ritorno di Matuidi

Difficile al momento stabilire i tempi di recupero dell’ultimo infortunio di casa Juve. Appare però certo come De Sciglio non scenderà in campo contro l’Atalanta, nella gara in programma domenica alle 18. Al suo posto toccherà allo svizzero Stephan Lichtsteiner. Rimane comunque da valutare in vista del Tottenham. Dall’infermeria della Juventus non arrivano però solo cattive notizie. Nel report dell’allenamento di oggi viene evidenziata anche una buona novella: “Una seduta mattutina, quella odierna, che ha visto il rientro in gruppo di Blaise Matuidi e che è stata caratterizzata, dopo una parte atletica di riscaldamento, dal lavoro sulla fase offensiva e sul possesso palla, seguita da partitella finale a campo ridotto.” Allegri perde quindi De Sciglio, ma in compenso recupera Matuidi.