lunedì, Novembre 29, 2021

Latest Posts

Roma, Pallotta si scaglia contro le radio della città: “Spalano solo m**da”

James Pallotta, presidente della Roma, scuote l’ambiente giallorosso. L’imprenditore statunitense di origini italiane scalda la vigilia di Roma-Milan difendendo a spada tratta l’operato suo, dei suoi collaboratori nonché della squadra. E se la prende con le radio romane, che da sempre trattano delle questioni calcistiche delle due squadre della Capitale. Secondo Pallotta, le radio di Roma “spalano m**da tutto il giorno” contro il club giallorosso. Pallotta ha rilasciato questo suo controverso intervento allo Sloan Sports Analytics Conference del MIT, a margine della conferenza ‘The Beautiful Game’s Global Reach’. Il presidente della società giallorossa stava trattando di un argomento fortemente inerente la società di cui è a capo, visto che parlava della creazione dei media inglobati nella AS Roma. Tra le accuse che le emittenti molto spesso rivolgono allo stesso Pallotta c’è quello di essere un presidente spesso molto assente.

Roma, Pallotta contro le radio della città: “Sono contro di noi”

L’americano manca dall’Italia e da Roma in particolare sin dallo scorso mese di settembre. Una cosa che secondo il diretto interessato ha spesso rappresentato solamente un pretesto per trovare qualcosa di cui accusarlo. Già in passato proprio Pallotta aveva criticato l’atteggiamento dei media, che a suo dire stavano mettendo in atto una azione distruttiva nei confronti della Roma. Nelle parole rilasciate nello scorse ore, il presidente del sodalizio romano ha affermato: “Abbiamo avuto bisogno di creare una nostra radio ufficiale. Questo per difenderci dalle accuse e dalle falsità provenienti da altre nove emittenti che ci tirano mer…tutto il giorno”. L’americano ha rapidamente cambiato discorso parlando delle Academy sul territorio degli Stati Uniti che fanno capo alla Roma.

Latest Posts

Don't Miss