Berlusconi a sorpresa: “Gattuso sbaglia modulo”

Berlusconi a sorpresa: “Gattuso sbaglia modulo”

Ancora un successo per il Milan di Gennaro Gattuso che ha battuto a domicilio la Roma di Di Francesco. Tre punti preziosissimi per i rossoneri che al momento sono sicuramente la squadra più in forma del campionato. Roma-Milan ha infatti confermato lo stato di grazia della truppa di Gattuso, ma non tutti apprezzano appieno il lavoro dell’ex allenatore del Palermo. La critica soprattutto al modulo di gioco di Gattuso arriva direttamente da Silvio Berlusconi. Lo storico patron del Milan ha espresso le sue perplessità all’Ansa: “Voglio molto bene a Rino, ha dentro volontà di affermazione e di giocare bene per vincere, porta avanti benissimo la squadra ed è stato fondamentale per le affermazioni che il Milan ha avuto. Ho dei dissensi con lui sul metodo di gioco, sul modulo. Non sono riuscito a convincerlo che il Milan per vincere non deve giocare con una punta sola ma con due punte e dietro una mezzala alla Kakà”.

Milan, Berlusconi critica Gattuso

Berlusconi prova a dare direttive a Gattuso: “Abbiamo in casa punte, anche perché, come si vede, i giovani che provengono dal vivaio funzionano bene, abbiamo una seconda punta straordinaria ed eccezionale che si chiama Suso.” Nello specifico Berlusconi si è addentro nelle questione tattiche del Milan di Gattuso ed in particolare su Suso: “Quando gli indirizzano il pallone è capace di scartare uno, due, tre avversari, ma se viene relegato ad ala come adesso, dopo che ha scartato gli avversari, si trova lontano dall’area e non può mettere in pratica il suo tiro fulminante che da dentro l’area potrebbe portare al Milan tante affermazioni e tanti goal”.