Infortunio Neymar: rischia di saltare la sfida con Ronaldo

Infortunio Neymar: rischia di saltare la sfida con Ronaldo

Non solo Roma-Milan nella serata di ieri. Gli appassionati di tutta Europa hanno infatti inevitabilmente lanciato uno sguardo anche al Parco dei Principi dove si è giocato il ‘classico’ PSG-Marsiglia. La sfida è terminata con un netto 3-0 per i parigini in rete con Mbappè, autogoal di Rolando e Cavani. Out dal tabellino marcatori Neymar che in compenso è finito sulle prime pagine transalpine per un infortunio rimediato proprio contro l’OM. Torsione anomala della caviglia per il brasiliano costato 222 milioni di euro solamente la scorsa estate. Le impressioni a caldo parlavano di un infortunio piuttosto serio per Neymar, viste le urla dell’ex Barça uscito in barella coprendosi il volto con le mani. Ore calde quindi in casa PSG per capire l’entità dell’infortunio di un Neymar in lacrime, tassello fondamentale per la corsa soprattutto alla prossima Champions League, visto e considerato il pesante KO degli ottavi di andata contro il Real Madrid.

PSG, le condizioni di Neymar

Niente frattura, né grave distorsione per Neymar che questa mattina ha provato a rassicurare i tifosi sui social con una foto della caviglia dolorante ed la scritta: “Per oggi è finita”. Nessun danno particolarmente preoccupante dai primi esami della notte che sembrano far rientrare l’allarme per l’infortunio di Neymar. Resta comunque in dubbio la sua presenza per il 6 marzo quando il suo PSG accoglierà al Parco dei Principi il Real Madrid di Cristiano Ronaldo per gli ottavi di finale di ritorno della Champions League. Servirà quindi aspettare un’altra giornata che il gonfiore diminuisca per capire se Neymar potrà giocare contro Ronaldo in Europa. L’infortunio potrebbe quindi tenerlo ai box eppure Germain alla vigilia di PSG-Marsiglia lo aveva avvertito: “In qualsiasi momento, è normale che lui prenda dei colpi“.