Totti: “Rudi Garcia grande persona, di Spalletti non parlo”

Claudio Cafarelli
27/02/2018

Totti: “Rudi Garcia grande persona, di Spalletti non parlo”

In occasione dei Laureus Sport Awards, Francesco Totti ha risposto alle domande dei giornalisti presenti partendo dalla sua Roma: “Nell’arco di una stagione possono esserci alti e bassi, non mi aspettavo tutte queste difficoltà ma ci rialzeremo. Sono sicuro che faremo un grande finale di stagione. Basta restare uniti e sparirà il problema del gol”. Fiducia assoluta nei confronti di Di Francesco: “Quando si perde è un momento delicato per tutti, noi come società gli siamo vicini, crediamo forte in lui e lo sosterremo fino alla fine, è un punto fermo della nostra società. Credo in Di Francesco. Venivamo da tre vittorie in campionato, c’è stato un piccolo passo falso in Champions e una sconfitta brutta con il Milan, ma non è una situazione così critica, ma ora si parla di questo e cercheremo di cambiare rotta”.

Totti e le differenze tra Spalletti e Rudi Garcia

Pungolato sul passato Francesco Totti ha espresso il suo parere su due ex allenatori della Roma, Luciano Spalletti e Rudi Garcia. Sull’italiano l’ex numero dieci giallorosso taglia corto: “Per me è un capitolo chiuso e non intendo dire niente al riguardo, dell’allenatore di prima non parlo più”. Parole invece d’affetto per il francese ora alla guida dell’Olympique Marsiglia: “È un grande allenatore e una grande persona, mi sono trovato benissimo nei due anni a Roma con lui. È preparato e disponibile, sono stato felice di averlo incontrato nel mio cammino”. Francesco Totti ha detto la sua anche sulla corsa scudetto ed ha ammesso la sua preferenza: “Se devo tifare una tra Napoli e Juventus dico Napoli perché la Juventus è monotona. Ogni vent’anni è giusto che vinca un altro”.