Bernardeschi re degli assist: meglio di Messi e De Bruyne

Bernardeschi re degli assist: meglio di Messi e De Bruyne

Lionel Messi, Kevin De Bruyne e Neymar: cosa hanno in comune tutti questi campioni? I tre fenomeni di Barcellona, Manchester City e PSG sono infatti calciatori completi in grado di alternare giocate da capogiro finalizzate allo spettacolo alla praticità di goal e soprattutto assist. In particolare riguardo quest’ultima specialità c’è qualcuno in Serie A che vanta addirittura numeri migliori rispetto a questi tre campioni. Si tratta di Federico Bernardeschi, re degli assist e migliore in questo senso di Messi, Neymar e De Bruyne. Lo dicono i numeri:secondo i dati Opta riportati dal ‘Daily Mail’ lo juventino è il miglior calciatore nel rapporto tra assist e minuti giocati. Bernardeschi ha infatti saputo farsi trovare pronto nei momenti giusti, quando chiamato in causa da Max Allegri, tanto da assumere sempre più i contorni di un titolare prima del suo infortunio durante il derby di Torino. “Tra 20 giorni sarà riesaminato: se la terapia conservativa avrà funzionato bene, altrimenti i medici valuteranno se operarlo”, aveva detto Allegri sull’infortunio di Bernardeschi che intanto si gode questo record.

Juventus, Bernardeschi assist-man: meglio di Messi e Neymar

Secondo i dati Opta, Bernardeschi ha fornito un assist ogni 120 minuti di gioco mentre il secondo Lucas Vazquez si ferma a un assist ogni 135 minuti. A chiudere il podio c’è il brasiliano Neymar. Nella top 10 dei migliori assist-man nei primi cinque campionati europei figurano a seguire anche Mkhitaryan, Sane, Pogba, De Bruyne, Brunt, Messi e James Rodriguez. Tutti calciatori fortissimi che però Bernardeschi è riuscito a mettersi alle spalle, divenendo di fatto re degli assist in relazione ai minuti giocati. 26 presenze, 5 reti e 7 assist stagionali per l’esterno della Juventus: numeri buoni ma che a livello assoluto impallidiscono nel confronto con Neymar, De Bruyne e Messi. Questi tre fuoriclasse in stagione hanno infatti raccolto rispettivamente 18, 19 e 16 passaggi vincenti ma giocando un numero decisamente più elevato di minuti. Ecco perchè Bernardeschi secondo i dati Opta rimane il miglior assist-man dei migliori cinque campionato europei.