SHARE
Donnarumma Gattuso
Donnarumma abbraccia Gattuso dopo Milan-Bologna - FOTO: AC Milan

Gennaro Gattuso, allenatore del Milan, è intervenuto ai microfoni di Rai Sport al termine della vittoria ai rigori contro la Lazio: “La squadra di Inzaghi in casa aveva sempre dato cinque gol a tutti. E’ una squadra fortissima, che ha grande fisicità e grande tecnica. Siamo stati bravi a giocare da squadra, sapevamo in una partita di sofferenza. Abbiamo tenuto bene il campo. Kalinic? Si può sbagliare, l’importante è arrivarci. Ho pensato che devo lavorare mentalmente. Kalinic doveva giocare titolare, ma poi ha un problema alla cicatrice e gli ho chiesto nella ripresa di stringere i denti. I giocatori del Milan sono forti: ora la squadra è compatta, ci piace giocare con la palla coperta. Così le squadre avversarie non trovano la profondità. Sono pesante, rompo le scatole: fino a giugno sarò così. Poi ci saranno le vacanze, il contratto è l’ultimo dei problemi. Vedremo cosa succederà, non mi manca nulla. Sono tranquillo, mi piace questo lavoro. Voglio rimanere qua, mi sento a casa”. Poi ha elogiato l’ex allenatore del Milan: “Vanno dati i meriti anche a Montella, poi ho cambiato qualcosa. Ma la squadra ha un buon palleggio”.