Reina Milan, Mirabelli svela: “Se servirà parleremo col Napoli”

Reina Milan, Mirabelli svela: “Se servirà parleremo col Napoli”

A ridosso di Lazio-Milan, match valevole per le semifinali di ritorno di Coppa Italia, Massimiliano Mirabelli ha parlato di mercato e di Pepe Reina. Il portiere del Napoli è stato accostato alla società rossonera già da diverso tempo. Mirabelli, alle telecamere di Rai Sport, ha affrontato anche il tema relativo al rinnovo di Rino Gattuso. “Siete voi giornalisti a parlarne. Noi lo abbiamo scelto perché sapevamo che aveva le qualità giuste per affrontare una situazione non facile. La dirigenza ci ha detto che potevamo prendere chiunque ed io e Fassone abbiamo scelto lui. La situazione del Milan è buona e tale da ispirare fiducia”.

La squadra non smobiliterà, nonostante i mancati introiti della Champions League. Competizione alla quale il Milan ormai non parteciperà nemmeno l’anno prossimo. “Ma questo non ci spingerà a cedere tutti, anzi. Lavoreremo per far crescere il nostro progetto. Ed i giocatori che faranno al caso nostro non mancheranno”. Come Reina, ad esempio, che è in scadenza di contratto con il Napoli ed andrà via. Una cosa che nell’ambiente azzurro si sa ormai già dalla scorsa estate.

Milan, Reina ha le giuste qualità

“Nella prossima stagione avremo una base importante – continua Mirabelli – ed integreremo ad essa i nostri nuovi acquisti”. Per parlare con Reina il Milan farà le cose come si deve. “Avviseremo preventivamente il Napoli qualora dovessimo approcciare lo spagnolo. La nostra priorità è affidarci a giocatori importanti, da Milan. Già adesso ce ne sono tanti, come Cutrone. In estate sarebbe dovuto andare via in prestito. Poi abbiamo avvisato il suo procuratore che lo avremmo tenuto con noi. Ma il ragazzo non ha sorpreso noi, lo conoscevamo bene”.