SHARE
Dzeko
Roma-Barcellona

Il posticipo di sabato sera in Serie A regala un risultato assolutamente a sorpresa: Napoli-Roma termina 2-4 e i partenopei, pur mantenendo 1 punto di vantaggio sulla Juventus, rischiano di trovarsi a -2 in attesa del recupero contro l’Atalanta.

Napoli-Roma, tabellino e pagelle del match

NAPOLI

Reina 5 – Sfortunato e poco colpevole sui gol subiti, subisce comunque quattro reti e questo pesa.

Hysaj 5,5 – Non dà un grandissimo apporto offensivo ma è abbastanza preciso nelle chiusure difensive.

Albiol 5 – Male in particolare sul primo gol di Dzeko, che al di là della marcatura lo mette sempre in difficoltà a livello fisico.

Koulibaly 5,5 – Anche lui in difficoltà ma sicuramente superiore al suo compagno di reparto.

Rui 4,5 – Assist per il gol ma difensivamente gara insufficiente. Sfortunatissimo nella deviazione su Under, errore tremendo sul quarto gol. Il peggiore in campo è sicuramente lui.

Allan 5,5 – Non la solita prestazione a cui ci ha abituati: molti errori nei passaggi e una sensazione di eccessiva fretta nelle giocate.

Jorginho 5,5 – Di Francesco gli mette una marcatura a uomo e il suo apporto viene notevolmente limitato.

dal 75′ Milik s.v.

Zielinski 5 – Gara colma di tanti piccoli errori che compongono una prestazione assolutamente non indimenticabile, anzi.

dal 65′ Hamsik 6 – Fa quel che può ma non basta

Callejon 5,5 – Tantissima corsa e qualche assist azzeccato ma, in generale, non una grande partita.

Mertens 5,5 – Soprattutto nel primo tempo è praticamente assente, spesso risulta eccessivamente individualista e questo impedisce alla squadra di rendere al meglio. Il gol non lo salva dall’insufficienza.

Insigne 7 – Il migliore del Napoli. Gol, sfida a due con Alisson, grandi giocate.

All. Sarri 6 – In una partita così sfortunata è difficile dare colpe reali al tecnico. Forse poteva giocarsi prima la carta Milik.

ROMA

Alisson 8 – Dopo il gol di Insigne para praticamente qualsiasi cosa nel primo tempo e nel secondo, fino alla seconda rete di Mertens. Migliore in campo per distacco.

Florenzi 6 – In difesa soffre molto le giocate di Insigne ma è molto bravo in occasione dell’assist fornito a Dzeko e del salvataggio sulla linea.

Manolas 5,5 – Insigne lo fa spesso ammattire e, in generale, soffre molto la velocità degli attaccanti del Napoli.

Fazio 6 – Meglio del compagno ma con qualche difficoltà in più in velocità.

Kolarov 6 – Senza strafare riesce a garantire un apporto offensivo intenso ma anche una buona fase difensiva.

Nainggolan 6,5 – Sembra il gemello forte del calciatore visto nella scorsa gara. Onnipresente, preciso, grintoso, imbecca Under per il primo gol: promosso pienamente.

De Rossi 6 – A intermittenza gioca a uomo su Jorginho, provando a impedirgli di impostare: a volte gli riesce bene, altre no.

dall’88’ El Shaarawy s.v.

Strootman 5,5 – A centrocampo è sicuramente quello che soffre più di tutti, spesso scavalcato dagli avversari.

Under 6,5 – L’uomo più pericoloso della Roma: segna – in maniera abbastanza fortunata – e regala buone sensazioni offensive.

dal 72′ Gerson 5,5 – Dovrebbe tenere palla ma raramente riesce a farlo.

Dzeko 7,5 – Non solo un gol da vero bomber ma anche una lotta continua contro i centrali del Napoli (spesso vinta) e un’altra rete da fenomeno.

Perotti 6 – Partita non eclatante ma è lui a chiudere la gara sul suicidio di Rui.

dall’80’ Pellegrini s.v.

All. Di Francesco 7 – Prepara una gara all’italiana e alla fine la spunta lui: forse il più grande risultato di quest’anno in campionato.

Tabellino Napoli-Roma

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Rui; Allan, Jorginho (75′ Milik), Zielinski (65′ Hamsik); Callejon, Mertens, Insigne. All. Sarri

ROMA (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Nainggolan, De Rossi (88′ El Shaarawy), Strootman; Under (72′ Gerson), Dzeko, Perotti (80′ Pellegrini). All. Di Francesco

AMMONITI: Mertens (N) – Fazio, Dzeko (R)

MARCATORI: 6′ Insigne (N), 7′ Under, 26′ e 73′ Dzeko, 79′ Perotti (R), 92′ Mertens (N)

ARBITRO: Massa