SHARE
Perugia-Brescia
Perugia-Brescia (FOTO - Twiter @ACPerugiaCalcio)

Da non credere: durante Perugia-Brescia, partita giocata due giorni fa per il recupero della 7/a giornata e che era stata rinviata per la neve portata da Burian nelle scorse settimane, sono entrati in azione dei ladri. I malintenzionati hanno colpito durante lo svolgimento del primo tempo della partita che si è giocata al ‘Renato Curi’. E che per la cronaca si è conclusa con il risultato di 2-0 in favore dei padroni di casa. Sono stati gli stessi giocatori ed il personale tecnico del sodalizio umbro a compiere l’amara scoperta. Al rientro negli spogliatoi all’intervallo della gara, molti effetti personali erano spariti. I ladri che hanno colpito durante Perugia-Brescia si sono intascati in un sol colpo oggetti di grande valore. Tra gli oggetti che mancano all’appello figurano denaro contante, materiale elettronico, capi di abbigliamento sportivo ed anche anelli ed orologi preziosi. Il tutto per un valore di svariate decine di euro.

Perugia-Brescia, il colpo è avvenuto proprio mentre si giocava

Subito sono stati allertati gli agenti di polizia, che hanno aperto una indagine su quanto accaduto. Da quanto si apprende, non ci sono segni di scasso o di effrazione nei locali interessati da questo ingente furto. Le forze dell’ordine hanno provveduto ad identificare tutti i presenti e condurranno ora l’inchiesta nel più stretto riserbo. Ad essere stato ‘visitato’ dai soliti ignoti è stato soltanto lo spogliatoio del Perugia. Tutto tranquillo invece in quello che ospitava i giocatori del Brescia. La gara per la cronaca è stata decisa per i biancorossi dai gol di Cerri e Di Carmine.